Skip to content

Amazfit PowerBuds Pro vs AirPods Pro: Il nuovo arrivato può battere il favorito della folla?

Questo confronto potrebbe non sembrare giusto perché l’Apple AirPods Pro è un nome familiare mentre gli Amazfit PowerBuds Pro sono praticamente inauditi. Tuttavia, devi dare a quest’ultimo più credito perché anche se non sono ancora popolari, hanno la qualità audio e le funzionalità per andare a testa a testa con il favorito della folla. Per non parlare del fatto che sono una frazione del prezzo che è un bonus molto carino. Se desideri scoprire se PowerBuds Pro può davvero affrontare AirPods Pro, ecco un confronto approfondito che copre il loro design, prestazioni e durata della batteria.

Design

Ormai, tutti sanno come appare l’Apple AirPods Pro. La finitura completamente bianca, la silhouette simile a un pompino e gli steli inconfondibili che pendono dalle orecchie sono tutti marchi iconici. Sono conosciuti anche per essere molto divertenti da indossare, così leggeri che puoi a malapena dire che sono lì. Per un maggiore comfort, AirPods Pro ha anche punte per auricolari in silicone, una caratteristica che manca sui vecchi modelli AirPods. Per quanto riguarda Amazfit PowerBuds Pro, non molta creatività è entrata nel loro design in quanto sembrano fortemente ispirati da AirPods Pro. Vi sono, tuttavia, alcune importanti differenze da prendere in considerazione. Per i principianti, i PowerBuds Pro sono più goffi di molti altri modelli a teste lungo là fuori, tra cui AirPods Pro. Questo è comprensibile, sebbene consideri la quantità di circuiti che contengono all’interno. Oltre ad essere più grandi, i PowerBuds Pro sono anche molto più durevoli di AirPods Pro. Vengono con una valutazione IP55, il che significa che sono sia resistenti all’acqua che alla polvere. In questo modo, puoi portarle nelle tue sessioni sudate in palestra e corse all’aperto senza la paura di romperle. Gli AirPods Pro hanno solo una valutazione IPX4, il che significa che non possono sopravvivere altro che sudore e pioggia leggera. Come per le loro custodie di ricarica, si assomigliano anche tra loro. Entrambi non solo hanno la stessa forma rettangolare arrotondata, ma i loro controlli si trovano anche nelle stesse punti. L’indicatore a LED è davanti, la porta di ricarica è nella parte inferiore e il pulsante di accoppiamento è sul retro.

Performance audio

Out Out of the Box, il suono di Amazfit PowerBuds Pro è uno che è orientato agli amanti dei bassi. Ascoltare le tracce pesanti ti darà un’esperienza che tocca il cuore che diventa ancora più intensa man mano che alza il volume. Accendere l’ANC su migliora ancora di più il basso. Ma anche se i minimi arrivano con molta potenza, è impressionante che i medi e i massimi rimangano chiari e dettagliati. Per quanto riguarda coloro che non sono bassi pesanti, i PowerBuds Pro sono dotati di dieci preset, tra cui pop, jazz e fluidi. Puoi anche armeggiare con l’EQ da solo tramite l’app Zepp se vuoi un suono personalizzato. Mentre i bassi su Apple AirPods Pro sono robusti, non sono così potenti come i PowerBuds Pro. Tuttavia, dobbiamo lodarli per le loro prestazioni audio pulite, controllate e ben bilanciate che suona alla grande in tutti i generi, che si tratti di pop, EDM o jazz. Detto questo, dobbiamo dare questo round al PowerBuds Pro a causa della loro personalizzazione. Con AirPods Pro, sei bloccato con un solo suono perché non vengono forniti con un’app di accompagnamento che ti consente di modificare l’EQ. Ma questo non dovrebbe essere un grosso problema per i non audiophili che vogliono solo ascoltare casualmente le loro tracce preferite.

Cancellazione del rumore attivo

mentre è abbastanza deludente che l’Apple AirPods Pro non viene fornito con un’app partner, più che compensare questo con la loro eccellente cancellazione del rumore attivo. Quando hai acceso la funzione ANC, sarai completamente immerso nella tua musica senza distrarti suonando le auto o gli ufficiali di lotte. Mentre l’alta frequenza suona come fischi e sirene potrebbero ancora perdere, non suonano altro che un morbido rumore di fondo. Ma se ti trovi in ​​una situazione in cui devi essere in grado di ascoltare l’ambiente circostante, puoi sempre attivare la modalità di trasparenza. Ciò ti consente di tenere una conversazione senza dover fare una pausa o rimuovere i tuoi auricolari. Per gli Amazfit PowerBuds Pro, il loro ANC è efficace ma non costruito per competere contro artisti del calibro di AirPods Pro. È ancora impressionante, anche se hai quattro diverse modalità ANC tra cui scegliere, vale a dire adattivo, indoor, allenamento e viaggi. Questa funzione si lega bene all’Eq personalizzabile di PowerBuds Pro. La modalità adattiva sembra essere la più utile in quanto tutto ciò che devi fare è accenderlo e regolerà automaticamente l’ANC per te a seconda dell’ambiente circostante. Simile a AirPods Pro, i PowerBuds Pro hanno anche una modalità di trasparenza che consente al microfono di filtrare su suoni esterni come il traffico in arrivo e gli altri jogger esterni.

durata della batteria

Quando si tratta di durata della batteria, né i powerbuds Amazfit né l’Apple AirPods Pro sono così affidabili. Con il PowerBuds Pro, ottieni un tempo di gioco leggermente più lungo di 5,5 ore, che aumenta a 30 ore se si tiene conto del caso di ricarica. Per quanto riguarda AirPods Pro, puoi spremere circa 4,5 ore di utilizzo con loro che vanno a 24 ore se li metti insieme alla custodia di ricarica. Nota che questi numeri possono diminuire a seconda dell’uso di ANC e del volume di ascolto.

Verdetto

Anche se l’Amazfit PowerBuds Pro non suonerà un campanello per molte persone, li consigliamo su Apple AirPods Pro semplicemente perché hanno un valore migliore per il denaro. Avrai un paio di auricolari wireless che offrono un’eccitante performance di bassi, medi e alti chiari, un EQ personalizzabile e un ANC efficace con diverse modalità. È sicuramente più di quello che puoi ottenere con AirPods Pro. Mentre il design di PowerBuds Pro sembra ricordare altamente gli AirPods Pro, almeno sono più durevoli e hanno migliori possibilità di sopravvivere agli elementi.

FAQS

📌 Amazfit PowerBuds Pro ha l’annullamento del rumore attivo?

Amazfit PowerBuds Pro sono dotati di quattro diverse modalità ANC, vale a dire adattivo, indoor, allenamento e viaggi.

📌 I powerbud di Amazfit sono impermeabili?

Amazfit PowerBuds Pro ha una valutazione IP55. Ciò significa che sono sia resistenti all’acqua che alla polvere e possono sopravvivere alla tua sessione di palestra sudata e alle corse all’aperto.

📌 Quanto dura la durata della batteria di Amazfit PowerBuds Pro?

Gli Amazfit PowerBuds Pro hanno una durata della batteria di 5,5 ore che aumenta a 30 ore se si tiene conto della custodia di ricarica.

📌 Quale è meglio, Amazfit PowerBuds Pro o Apple AirPods Pro?

Raccomandiamo Amazfit PowerBuds Pro su Apple AirPods Pro perché offrono un migliore rapporto qualità -prezzo. Per una frazione del prezzo, si ottiene una performance di bassi a battitura, un ANC efficace con diverse modalità e un Eq personalizzabile.