Skip to content

Beats Flex vs Apple AirPods: Il nuovo arrivato economico può battere il veterano costoso?

Se sei stato a caccia di un buon paio di auricolari wireless, ora puoi aggiungere un altro potenziale cliente alla tua lista: i nuovi beats di Apple. Questi auricolari bluetooth sul collo presentano molte delle grandi cose trovate sugli airpod Apple ma vendono al dettaglio per una frazione del prezzo. Questo significa che sono l’acquisto migliore? Se ti stai chiedendo come questo nuovo arrivato corrisponda al veterano, ecco un confronto approfondito tra Beats Flex e Apple AirPods, prendendo in considerazione il loro design, le prestazioni e le funzionalità aggiuntive.

Design

Se ti piace la varietà, saresti felice di sapere che i Beats Flex sono disponibili in quattro diverse tonalità. C’è Yuzu Yellow e Flame Blue per coloro che vogliono distinguersi, oltre a fumare grigio e batte il nero per coloro che preferiscono un aspetto più discreto. Per quanto riguarda il design, è qualcosa che Beats ha fatto prima. Ottieni due baccelli attaccati a un cavo piatto che appendi intorno al collo. O lo ami a causa della sicurezza, o lo odi perché si sente imbarazzante e non sembra elegante, ma se ti piace o meno il collo, non si può negare che abbia un buon scopo. I componenti della batteria sono collegati ad esso e sono posti in modo tale da sedersi bene sulle spalle. Ciò significa che c’è meno peso che tira sugli auricolari. I controlli si trovano anche sul collo che riduce ulteriormente il peso degli auricolari e li aiuta a rimanere messi nelle orecchie. Per quanto riguarda gli auricolari stessi, sono chiusi con una punta dell’orecchio in silicone che è disponibile in quattro dimensioni. Ciò ti consente di scegliere la soluzione giusta per i tuoi orecchie. A differenza dei Beats Flex, sono solo in bianco e non sono attaccati a nessun tipo di collo. Ciò dà loro un aspetto sofisticato e premium, sebbene il rischio che cadano dalle tue orecchie e si sfregano è maggiore. Inoltre, non vengono con consigli per le orecchie, quindi se non ti si adattano bene, non c’è molto che puoi fare al riguardo.

Audio

Quindi i Beats Flex suonano bene? La risposta breve è sì, dato il loro prezzo. Ti danno una potente performance di basso che dovrebbe essere familiare agli utenti di Beats esistenti, ma non è troppo schiacciante che oscura i medi e gli alti. La voce è in grado di arrivare agevole e chiaro mentre i medi sono buoni ma non eccezionali. Dovresti essere in grado di goderti tutti i generi musicali con i Beats Flex, anche se non aspettarti che vengano visualizzati nuovi dettagli su vecchie tracce che hai suonato più e più volte prima. Nel complesso, la loro qualità audio è buona ma sono in grado di sovraperformare gli AirPod Apple? Non del tutto, ma non sono nemmeno troppo indietro. Come per gli AirPods, sono l’opposto dei Beats Flex quando si tratta di prestazioni dei bassi. I bassi sembrano più simili a medi, soprattutto perché il sigillo sugli AirPod non è eccezionale, soprattutto se non si adattano bene alle orecchie. Mentre il basso lascia molto spazio per il miglioramento, puoi aspettarti che i medi e i massimi siano molto chiari e piacevoli. Anche se alza il volume e gli AirPod possono diventare piuttosto rumorosi, la voce non è mai dolorosa per le orecchie. Questo vale anche per le chiamate vocali. In effetti, gli AirPods sono probabilmente uno dei migliori auricolari là fuori quando si tratta di gestire le conversazioni telefoniche.

Caratteristiche aggiuntive

Una cosa interessante sui Beats Flex è il fatto che sono equipaggiati con il chip W1 realizzato in Apple. Questo rende il processo di configurazione molto più semplice per gli utenti iOS e apre più funzionalità come la condivisione audio. Ciò consente di collegare i beats Flex e un’altra coppia di cuffie (tutti gli AirPod sono compatibili e alcuni modelli Beats) a un dispositivo in modo da poter condividere la stessa esperienza con un amico. Un altro trucco accurato che i Beats Flex fanno è che fermano automaticamente la musica una volta che si riaccendono magneticamente. Come per gli AirPod Apple, la versione di seconda generazione è stata aggiornata con un chip H1. Questo aggiornamento rende il processo di configurazione per gli utenti iOS un gioco da ragazzi, oltre a passare da un dispositivo iOS è molto semplice. Inoltre, non devi più usare le mani per accedere a Siri. Dì solo la parola e Siri verrà in tuo aiuto. Naturalmente, una delle abilità più celebri degli AirPods è che mettono in pausa la musica nel momento in cui li fai uscire dagli orecchie. Mentre i Beats Flex potrebbero non avere il chip più avanzato, lo compensano con la loro impressionante durata della batteria . Possono durare fino a 12 ore con un singolo addebito che supera più che le nostre aspettative di auricolari di bilancio. Per finire, tutto ciò che serve sono 10 minuti di ricarica tramite USB-C per dare ai tuoi Beats Flex altri 90 minuti di riproduzione. Questa è una funzione utile per coloro che dimenticano sempre di caricare la sera prima e devono uscire di casa la mattina presto. Per quanto riguarda gli AirPods, non sono affatto vicini in termini di durata della batteria. Apple afferma di poter durare fino a 5 ore, ma non possono nemmeno colpire questo numero in realtà.

Verdetto

La verità è che non acquisti i Beats Flex o gli AirPod Apple per la loro qualità audio. Nessuno dei due è eccezionale in quest’area e non è in grado di sovraperformare i modelli di fascia alta nel mercato. Tuttavia, dovresti considerare i Beats Flex se si desidera un sacco di bassi e una durata della batteria imbattibile a un prezzo decente. C’è anche il fatto che il loro design ben ponderato rende l’esperienza di ascolto una sicurezza, senza preoccupazioni e confortevole. Questo rende i Beats Flex il vincitore nel nostro libro. Come per gli Apple AirPods, sono una buona scelta per gli utenti iOS esistenti che desiderano un’esperienza di ascolto senza soluzione di continuità su tutti i loro dispositivi. Gli AirPod sono noti per farti sembrare più elegante, grazie al loro design elegante e completamente wireless.

FAQS

📌 La pena Flex Beats ne vale la pena?

Sì. I Beats Flex possono essere convenienti ma hanno un design ben ponderato e sono in grado di offrire un suono decente, una forte performance dei bassi e una durata della batteria impressionante.

📌 Vale la pena Apple AirPods?

Gli AirPod Apple sono troppo cari per quello che sono. Ma se non vuoi allontanarti dall’ecosistema di Apple, ti daranno l’esperienza di ascolto senza soluzione di continuità che stai cercando su tutti i tuoi dispositivi.

📌 Quale ha una migliore qualità audio, i Beats Flex o gli AirPods Apple AirPods?

Se stai cercando una performance incisiva dei bassi, scegli sicuramente i Beats Flex. Ma se ti piacciono le voci cristalline, potresti stare meglio con Apple AirPods.

📌 Quale è migliore nel complesso, i Beats Flex o i Apple AirPods?

Pensiamo che i Beats Flex siano l’acquisto migliore considerando che sono più economici degli Apple AirPods e tuttavia sono più sicuri e comodi da indossare. Offrono anche bassi migliori e hanno una durata della batteria molto più lunga.