Skip to content

Beats Flex vs BeatsX: C’è differenza?

La più grande paura di qualsiasi vero utente wireless sta perdendo i boccioli per cui hanno pagato così tanti soldi. Se vuoi che la tua esperienza di ascolto sia senza preoccupazione, puoi optare per gli auricolari con i collo come invece come i Beats Flex e i Beats Beatsx. Con questi due modelli, non c’è alcuna possibilità che cadano dalle tue orecchie e scompaiono per sempre. Per aiutarti a decidere tra Flex e BeatsX, ecco un confronto approfondito che prende in considerazione il loro design, la qualità audio e le funzionalità aggiuntive.

Design

Quando guardi i Beats Flex e i Beats Beatsx, possono sembrare identiche coppie di auricolari. Ed è vero che hanno un sacco di somiglianze. Per cominciare, i loro boccioli sono attaccati alle estremità di un cavo che indossi al collo. Sono anche fissate sul cavo i pacchi batteria che si trovano bene sulle spalle quando si posizionano gli auricolari all’interno delle orecchie. Questo toglie molto peso dagli auricolari e riduce le possibilità che cadano. Un’altra cosa che hanno in comune è la forma del loro cavo. Sono piatti anziché rotondi, permettendo loro di conformersi perfettamente alla forma del collo. Per quanto riguarda i loro auricolari, sono ricoperti da comode consigli auricolari in silicone che sono disponibili in quattro dimensioni diverse. Tuttavia, hanno una differenza significativa. Mentre vorresti tenere il flex il più lontano possibile dall’acqua, non devi essere così delicato con il Beatsx. Sono in realtà resistenti all’acqua in modo da poter continuare a indossarli mentre lo stai sudando in palestra. Tieni presente che non sono impermeabili e non saranno in grado di sopravvivere a una sessione di nuoto in piscina.

AUDIO

I BEATS BEATSX sicuramente non sono perfetti quando si tratta di audio, ma discutiamo prima dei professionisti. Una cosa encomiabile del Beatsx dovrebbe essere il fatto che suonano decentemente chiari anche se sono driver in-ear. Inoltre, sono in grado di trovare un equilibrio impressionante tra minimi, medi e massimi in modo da poter aspettarti che la tua esperienza di ascolto sia piacevole. Tuttavia, se stai cercando quel bassista incisivo per cui Beats è noto, devi guardare altrove perché il Beatsx ti deluderà. Inoltre, il sigillo su questi auricolari è quasi inesistente, quindi preparati a sentire tutto ciò che accade intorno a te. Come per i Beats Flex, puoi contare su di loro per farti pompare perché hanno il bassino che manca Beatsx. Ma se sei preoccupato che i minimi possano essere troppo potenti, in realtà non sono schiaccianti e sono ancora in grado di far passare i medi e gli alti. Detto questo, non sono neanche senza colpa e proprio come il Beatsx, non sono pensati per gli audiofili là fuori. I medi e gli alti sono decenti ma non eccezionali. Inoltre, non aspettarti una tonnellata di dettagli, profondità e fedeltà che arrivano sulla flessione come faresti con modelli di fascia alta come i powerbeat. Ma dato il loro prezzo accessibile, non puoi davvero lamentarti molto.

Caratteristiche aggiuntive

Se sei il tipo che dimentica sempre di caricare, non sarà un problema con i Beats Flex o i Beats Beatsx. Grazie alla loro funzione di addebito rapido, 5 minuti di ricarica ti daranno 2 ore di riproduzione sul Beatsx mentre 10 minuti di ricarica ti darà 90 minuti sul flex. Tuttavia, il flex supera il Beatsx quando si tratta di una durata generale della batteria. Possono durare fino a 12 ore con un singolo addebito, che è molto più di quello che ti aspetteresti dagli auricolari economici. Per quanto riguarda il BeatsX, hanno solo otto ore di succo dopo una carica completa. Non male, ma le quattro ore extra su Flex sono troppo impressionanti per essere trasmesse. Dalla funzione di carica rapida, un’altra cosa che Beatsx e Flex hanno in comune è l’hardware. Entrambi sono dotati del chip W1 di Apple che dovrebbe venire come ottime notizie per gli utenti iOS. Abbinare questi auricolari con i tuoi dispositivi Apple non è mai stato più semplice o più veloce, inoltre puoi condividere la tua esperienza di ascolto con i tuoi amici. Inoltre, sia Beatsx che Flex hanno una funzione di pausa automatica. I loro auricolari sono in realtà magnetizzati e una volta rimuovili dalle orecchie e si riaccendono, la musica si ferma automaticamente.

VERDET

Questi auricolari a due battiti possono essere simili in molti modi, ma il chiaro vincitore per noi è il ritmo di Beats. A un prezzo molto decente, ottieni una durata della batteria molto più lunga, una performance di bassi più potente e tutte le caratteristiche fornite con il chip W1. Mentre c’è sicuramente spazio per il miglioramento del dipartimento di qualità audio, è previsto dato il loro prezzo economico. Per quanto riguarda i Beats BeatsX, ti aspetteresti di più da loro data la loro fascia di prezzo. L’unico motivo per cui dovresti sceglierli sopra la flessione è se hai bisogno di un paio di auricolari resistenti all’acqua che puoi portare con te in palestra. Se ti stai chiedendo come corrispondono i powerbeats, puoi dare un’occhiata ai nostri Beats Flex vs Confronto di powerbeats.

FAQS

📌 I beats Beatsx Annullando gli auricolari?

No, i Beats BeatsX non hanno l’annullamento attivo del rumore o l’annullamento del rumore passivo. In effetti, il sigillo su questi auricolari non è molto buono, quindi potresti trovare difficile bloccare i suoni esterni.

📌 I battiti sono resistenti all’acqua Beatsx?

Sì, i Beats Beatsx sono resistenti all’acqua in modo da poterli tenerli mentre lo sudi in palestra. Tuttavia, non sono impermeabili e non sopravviveranno se nuoti con loro.

📌 Ne vale la pena i Beats Flex?

Sì, i Beats Flex meritano la pena acquistare per la loro lunga durata della batteria, bassi premurosi e tutte le caratteristiche aggiuntive fornite con il chip W1 di Apple.

📌 Quale dovresti acquistare, i Beats Beatsx o i Beats Flex?

I BEATS FLEX sono la scelta migliore. Sono più convenienti ma sono in grado di limitare il Beatsx quando si tratta di durata della batteria e prestazioni dei bassi.