Skip to content

Blue Snowball vs Razer Seiren: Confronto tra i microfoni entry level

Quando si tratta di microfoni USB a prezzi accessibili, la palla di neve blu (palla di neve e ghiaccio) e il Razer Seiren (X e Mini) sono alcune delle migliori opzioni disponibili sul mercato. Entrambe le formazioni offrono prezzi interessanti e prestazioni eccellenti. Ma quale di questi dovresti ottenere? Confrontiamo Blue Snowball e Razer Seiren X, così come il ghiaccio di Snowball Blue e il Razer Seiren Mini, per aiutarti a decidere quale è giusto per te.

Blue Snowball vs Razer Seiren X

La palla di neve blu e il Razer Seiren X sono facilmente distinguibili l’uno dall’altro poiché hanno disegni molto diversi. Come suggerisce il nome, la palla di neve blu ha una forma a sfera, mentre il Razer Seiren X ha una forma del microfono desktop più standard. Entrambi i microfoni sono compatti e non occupano troppo spazio sulla scrivania. Entrambi vengono con i loro supporti desktop ma puoi attaccarli a un braccio del braccio se vuoi. Entrambi i microfoni sono plug e giocano tramite una porta USB. Quando si tratta di una qualità costruttiva generale, non ci sono problemi con entrambi i microfoni. Sebbene non siano i microfoni più premium in circolazione, non ci sono preoccupazioni immediate con la loro qualità. Sono solidamente costruiti e non dovresti avere problemi con nessuno dei due.

Differenze chiave

Una delle maggiori differenze tra Blue Snowball e Razer Seiren X è i loro schemi di raccolta. Con la palla di neve blu, puoi scegliere tra più motivi polari: cardioide, cardioide con pad -10db e onnidirezionale. Al contrario, Razer Seiren X ha un modello polare super cardioide. Quando si tratta di versatilità, la palla di neve blu vince. Un’altra differenza tra i due microfoni è che con il Razer Seiren X, è possibile monitorare l’uscita audio in tempo reale con la sua cuffia da 3,5 mm. La palla di neve blu non ha questa funzione. Con questa funzione di Razer Seiren X, è possibile apportare modifiche al volo per ottenere il miglior output del suono. Razer Seiren X ha anche un pulsante muto mentre la palla di neve blu no. Per quanto riguarda la qualità del suono, non puoi sbagliare neanche. Entrambi suonano bene anche se sono abbastanza economici.

Blue Snowball Ice vs Razer Seiren Mini

Il ghiaccio blu Snowball è fondamentalmente la palla di neve blu con alcune caratteristiche rimosse, in particolare, la caratteristica multipla del pattern polar della palla di neve. Ha un fattore di forma circolare ed ha le stesse dimensioni e peso della palla di neve blu. D’altra parte, il Razer Seiren Mini ha un fattore di forma a forma di pillola ed è il microfono più bare-bare nella gamma Razer Seiren. Manca le caratteristiche del Razer Seiren X come il volume di cuffie, pulsanti muti e cuffie. Questo è previsto in quanto è il microfono più conveniente della gamma. Sia il ghiaccio di neve blu che il Razer Seiren Mini sono dotati dei loro stand, ma puoi anche attaccarli a un braccio del braccio (venduto separatamente). Quando si tratta di costruzione di qualità, sono sorprendentemente molto buoni, soprattutto al loro prezzo. Hanno alcune parti di plastica ma sono molto resistenti. Entrambi i microfoni offrono un’eccellente portabilità grazie alle loro build compatte. Inoltre non occupano troppo spazio sulla tua scrivania, quindi puoi avere una configurazione dall’aspetto pulito.

Differenze chiave

A differenza del confronto blu e Razer Seiren X sopra, non c’è molta differenza tra il ghiaccio di neve blu e Razer Seiren Mini, a parte il loro aspetto. L’unica differenza principale tra i due è il loro modello di raccolta. The Blue Snowball ha un modello di raccolta cardioide mentre il Razer Seiren Mini ha un modello di raccolta super cardioide, simile al Razer Seiren X. Come menzionato sopra, Super Cardioid ha un’area di raccolta più stretta di Cardioid, quindi è più efficace quando si tratta di Bloccare il rumore indesiderato da catturare. A parte questo, sia il cardioide che il super cardioide si comportano in modo simile. Entrambi i microfoni sono piuttosto nudi ed è previsto poiché sono abbastanza economici. Non hanno pulsanti muti, monitoraggio delle cuffie, più motivi polari, ecc. Se hai un budget limitato, questi sono i microfoni che dovresti considerare.

Verdetto

Non puoi sbagliare né con la palla di neve blu né la Razer Seiren X se il tuo budget è in quella gamma. Scegli la palla di neve blu se pensi che avrai bisogno del suo modello di raccolta onnidirezionale. Altrimenti, scegli Razer Seiren X se vuoi essere in grado di monitorare la tua produzione audio in tempo reale e se non hai davvero bisogno del modello di raccolta omnidirezionale della palla di neve blu. Ad ogni modo, otterrai un microfono dal suono eccezionale. Nella categoria di bilancio, il ghiaccio blu di neve e il Razer Seiren Mini sono molto simili. Entrambi i microfoni non offrono molte funzionalità, quindi la tua scelta scenderà al design e se vuoi il modello cardioide del ghiaccio blu di neve o il modello polare super cardioide del Razer Seiren Mini. Entrambi i microfoni suonano bene per il loro prezzo, quindi la scelta di uno dipenderà dalle preferenze di progettazione.

FAQS

📌 Il Razer Seiren X ne vale la pena?

Sì, è un microfono a prezzi abbastanza prezzi che ha un suono e caratteristiche eccellenti. Per streamer e podcaster, questo è uno dei microfoni migliori che puoi acquistare.

📌 Qual è meglio: palla di neve blu o ghiaccio di neve blu?

La palla di neve blu viene fornita con più funzionalità del ghiaccio di neve, quindi è meglio. Tuttavia, ha anche un prezzo più elevato.

📌 Il Razer Seiren Mini è buono per il podcasting?

Sì, è progettato per il podcasting e lo streaming con il suo modello polare super cardioide.

📌 Il ghiaccio di neve blu ha una cuffia?

No, è un microfono entry-level, quindi non viene fornito con molte funzionalità, come una cuffia.