Skip to content

CrazyCap vs LARQ: Quale borraccia autopulente è migliore?

Mentre le bottiglie riutilizzabili possono sostituire migliaia di plastica, c’è un po ‘di svantaggio. Per la maggior parte dei modelli, i dintorni scuri possono trasformare l’acqua stagnante in un terreno fertile per batteri e muffe. Ciò è particolarmente vero se, come molti, dimentica di pulire regolarmente le tue bottiglie. È questo problema che le bottiglie d’acqua Crazycap e Larq provano ad affrontare. Usando la tecnologia Light UV per uccidere i virus, questi bevande dall’aspetto regolare diventano dispositivi purificanti portatili. Una rapida occhiata alle loro specifiche, tuttavia, rivela caratteristiche del prodotto abbastanza simili. Allora quale dovresti ottenere? Leggi il nostro confronto di seguito per scoprirlo.

Tecnologia

L’idea di una bottiglia autopulente sembra futuristica, ma la sua applicazione è abbastanza semplice. I bevande di CrazyCap e Larq sembrano le tue tipiche bottiglie d’acqua isolate. Invece di un coperchio normale, tuttavia, questi tappi di bottiglie hanno luci UV incorporate. In entrambi i casi, UVC è il tipo specifico di luce utilizzata e applicata tramite CrazyCap e la tecnologia LED brevettata di LARQ. UVC, dopo tutto, è il più efficace per la disinfezione. APART DA BATTERI, UVC come germicida è efficace nel distruggere o disattivare stampi, funghi e persino virus. La tecnologia a LED garantisce inoltre che nessun mercurio sia utilizzato in nessuno di questi depuratori d’acqua portatili. Elimina anche i filtri, rendendo le bottiglie CrazyCap e Larq convenienti da avere in giro. Anche i cicli di pulizia offerti da queste bottiglie variano. Su CrazyCap e Larq, la modalità di pulizia standard purifica l’acqua in un solo minuto. Questo è raccomandato per l’uso quotidiano. Se non sei sicuro della qualità della tua fonte d’acqua, tuttavia, esiste anche una modalità speciale su queste bottiglie. CrazyCap lo chiama giustamente, che è un ciclo di pulizia di 2 minuti, mentre Larq commercializza il loro come un trattamento più forte di 3 minuti.

Design

Quando si tratta di design, CrazyCap e Larq sono abbastanza convenzionali. È facile confonderli con bottiglie riutilizzabili regolari ma eleganti. Larq condivide che i loro prodotti sono realizzati in acciaio inossidabile 18/8, mentre CrazyCap utilizza 304 acciaio inossidabile. Questi materiali sono altamente resistenti e resistenti alla corrosione. Le bottiglie di crami e crowcap sono isolate a vuoto a doppia parete. È una funzione di design che mantiene le tue bevande calde o calde per ore. Le bottiglie CrazyCap sono anche fornite con una valutazione impermeabile IPX7 e sono disponibili in varianti da 12 once, 17 once e 25 once. Con il catalogo di Larq, tuttavia ci sono alcune sfumature. La compagnia ha due linee di bottiglie d’acqua auto-purificanti: la bottiglia Larq Purevis e il movimento della bottiglia Larq Purevis. Il primo presenta l’isolamento del vuoto a doppia parete e sono disponibili in varianti da 17 once e 25 once. Utilizza inoltre il rivestimento proprietario di polvere bicolore di Larq. Infine, la gamma Purevis Movement Purevis utilizza una costruzione a parete singola. Anche se non è isolante, rende una bottiglia più leggera e si traduce in un drinkware a capacità maggiore. Il movimento della bottiglia Purevis è disponibile in 24 once. e 32 once. Modelli. Presentano anche una manica di silicone protettiva, ideale per l’usura di avventure all’aperto o viaggi in palestra.

Performance

Quindi quanto funzionano questi depuratori portatili, in particolare contro cause comuni di malattie come e? CrazyCap condivide che in un normale ciclo pulito di un minuto, le sue bottiglie hanno un tasso di uccisione del 99,91% contro i batteri E. coli. In modalità folle, tuttavia, il ciclo di 2 minuti raggiunge un tasso di uccisione del 99,99%. Contro la Salmonella, CrazyCap ha un tasso di uccisione del 97,8% in cicli di 1 minuto e il 99,9% in cicli di 2 minuti. Le bottiglie di Larq, d’altra parte, possono uccidere il 99,9775% di E. coli durante un trattamento di 1 minuto e il 99,9999% durante Un ciclo di 3 minuti (modalità avventura). I test mostrano anche che le bottiglie Larq producono un tasso di uccisione del 98,1976% per un ciclo di 1 minuto e il 99,9999% a 3 minuti contro la Salmonella. Sulla base di questi numeri, Larq ha il bordo su CrazyCap quando si tratta di efficacia antimicrobica. In termini di isolamento, tuttavia, le bottiglie di crazycap e il puro di bottiglia di Larq sono comparabili. Entrambi i prodotti sono progettati per mantenere bevande calde fino a 12 ore e bevande fredde fino a 24 ore.

Life e accessori della batteria

Sia CrazyCap che Larq utilizzano batterie polimeriche al litio, simili a quelle che trovi sui tuoi telefoni. CrazCap condivide che le loro bottiglie possono andare per 7 giorni con un unico addebito. Dura ancora più a lungo se si utilizza principalmente la normale modalità di pulizia. Al contrario, LARQ afferma che le loro bottiglie possono durare fino a 28 giorni in modalità normale quando completamente caricate. Se si opta per la modalità di avventura, la durata della batteria diminuisce ma per un ancora impressionante 10-12 giorni. Una differenza chiave tra i due, tuttavia, è il loro stile di ricarica. CrazyCap non ha porte di ricarica. Invece, posiziona semplicemente il caricabatterie di accompagnamento sopra il cappuccio. Ciò garantisce che le sue batterie agli ioni di litio non entrino mai in contatto con l’acqua. Larq, d’altra parte, ha un approccio più tradizionale, utilizzando una porta micro-USB sul lato del cappuccio per la ricarica. Come con altre bottiglie d’acqua riutilizzabili, ci sono accessori disponibili per queste bottiglie ad alta tecnologia. Ad esempio, puoi ottenere il ciclo attivo di Larq, che è una copertura di silicone protettiva per il cappuccio della tua bottiglia. Viene anche fornito con un carabinatore staccabile. C’è anche una manica in edizione limitata, con una cinghia di facile trasporto per le bottiglie LARQ. Realizzato in neoprene, il materiale si adatta perfettamente a bottiglie di medie dimensioni. Gli accessori crazycap, d’altra parte, includono maniglie, clip di carabiner e uno stivale a silicone morbido per la base della bottiglia. Gli utenti possono anche mettere le mani sui caricabatterie sostitutivi. La parte migliore di CrazyCap, tuttavia, è che vendono anche il cappuccio di pulizia da solo. Ciò significa che puoi semplicemente acquistare il cappuccio e aggiungerlo a bottiglie compatibili in stile cola.

Verdetto

Le bottiglie auto-purificanti risolvono una delle principali preoccupazioni per i bevande riutilizzabili: qualità dell’acqua. In quanto tali, aspettati che questi prodotti diventi un punto fermo non solo tra gli appassionati all’aperto, ma anche per la maggior parte delle persone. Se vuoi provare prima la tecnologia, allora CrazyCap è una scelta solida. La tecnologia LED UVC del marchio è affidabile e offre percentuali di tasso di uccisione impressionanti. Inoltre, sono disponibili in una varietà di design e accessori senza rompere la banca. Le bottiglie d’acqua di Larq, tuttavia, sono un’opzione migliore se si desidera investire in bottiglie autopulenti. Mentre un po ‘più costosi di CrazyCap, le bottiglie Larq offrono una durata della batteria più lunga e un’efficacia antimicrobica leggermente migliore. Puoi anche scegliere tra due modelli. La bottiglia di Larq Purevis è l’ideale per coloro che vogliono isolare le loro bevande. Nel frattempo, il movimento della bottiglia Larq Purevis è ottimo per coloro che desiderano una bottiglia ultra-leggera e grande capacità senza isolamento.

FAQS

📌 Qual è la differenza tra bottiglie d’acqua CrazyCap e Larq?

bottiglie auto-purificanti CrazyCap utilizzano la ricarica senza porte, a differenza di LARQ, che si basa su una porta micro-USB. Larq, tuttavia, ha una durata della batteria più lunga e una migliore velocità di uccisione dei batteri rispetto a CrazyCap.

📌 Posso acquistare il limite Larq da solo?

NO, LARQ non vende i tappi di bottiglia separatamente. Se desideri la tecnologia a LED UVC per purificare la tua acqua, dovrai acquistare una bottiglia.

📌 Posso usare la bottiglia Larq Purevis per tè o caffè?

Mentre la bottiglia Larq Purevis è isolata a doppia parete per mantenere bevande come tè o caffè o caldo, Larq consiglia di usare la bottiglia principalmente per l’acqua. Se usi la bottiglia Purevis per tè o caffè, assicurati di lavare la bottiglia con acqua calda e insaponata dopo l’uso.

📌 CrazyCap è una buona marca di bottiglie d’acqua autopulenti?

CrazyCap è un marchio solido se stai cercando bevande autopulenti. Le bottiglie sono certificate NSF/ANSI. Sono anche elencati come una delle migliori invenzioni del tempo del 2020.