Skip to content

Elgato Stream Deck vs XL vs Mini: Che differenze ci sono?

Progettato principalmente per gli streamer, il mazzo di flusso Elgato è una bella aggiunta a qualsiasi configurazione di streaming poiché ti dà accesso a vari collegamenti e comandi con un tocco di un pulsante. Detto questo, i professionisti, gli utenti di alimentazione e persino gli utenti di computer regolari possono ancora trovare un caso d’uso per un tale dispositivo, quindi non si limita a solo streamer. Se sei interessato a ottenerne uno, ci sono tre varianti disponibili: il mazzo Elgato, il ponte di flusso XL e il mazzo di streaming Mini. Tutti e tre hanno il loro posto in qualsiasi configurazione e, in questo articolo, esamineremo i loro vantaggi e svantaggi in modo da poter scegliere quale è giusto per te. Ecco un grafico di confronto che evidenzia le loro caratteristiche per iniziare.

Design

Come suggeriscono i loro nomi, il mazzo di flusso Elgato XL e Mini sono le versioni più grandi e più piccole del ponte di flusso Elgato standard. Il mazzo di flusso XL ha 32 tasti LCD mentre il mazzo di streaming standard ha 15. La variante più piccola, il ponte del flusso mini, ha 6 chiavi LCD. Misura 4,6 x 3,3 x 0,8 pollici, il ponte di flusso Elgato è solo un po ‘più grande di un mazzo di carte e non impiega troppo spazio sulla tua scrivania. È incluso un supporto regolabile che ti consente di posizionarlo ad angolo invece di posare semplicemente sulla scrivania. Con un angolo, il mazzo di flusso Elgato è molto più facile da usare, poiché sarai in grado di vedere le diverse icone più facilmente. Il mazzo di flusso Elgato più grande XL ha una dimensione fisica di 7,2 x 4,4 x 1,3 pollici, quindi è più ampio , più alto e ha più profondità del mazzo di flusso standard. Inoltre viene fornito con un supporto magnetico. Un cambiamento nella progettazione del mazzo di flusso Elgato XL è che ha un cavo USB-C rimovibile, anziché quelli integrati sulle varianti regolari e mini. La più piccola del mazzo è il ponte del flusso mini e ha un fisico Dimensioni di 3,3 x 2,3 x 2,4 pollici. Non è dotato di un supporto poiché è progettato per rimanere sempre ad angolo, non può essere stabilito sulla scrivania.

Stream Deck Software

Impostazione di una delle tre varianti del ponte del flusso è facile. Tutto quello che devi fare è collegarlo a una porta USB gratuita sul tuo PC o laptop, quindi scarica il software gratuito ELGATO Stream Deck. All’apertura del software, la schermata principale mostrerà scatole vuote che corrispondono al layout fisico del mazzo di flusso che hai, che si tratti di standard, XL o mini. Il lato destro è una barra di menu che contiene un elenco di software, Servizi o azioni che puoi trascinare e cadere su uno qualsiasi dei pulsanti sul mazzo del flusso. Una volta che hai mappato un’azione, verrà immediatamente riflesso sul mazzo del flusso. Da singole azioni, puoi anche programmare sequenze multi-azione o complesse su una sola chiave. Inoltre, è possibile creare cartelle e sotto-conduttori per ancora più azioni. Puoi anche personalizzare le diverse chiavi con icone e GIF diverse in modo da avere più tempo a ricordare cosa farà ogni chiave. Tutto sommato, il software Stream Deck è uno strumento di prova facile da usare e folle.

Integrazioni

Il mazzo Elgato Stream, XL e Mini All Feature Integrated Strumenti che includono OBS, Twitch, YouTube, Elgato Game Capture e altro ancora. A parte quelli, puoi anche scaricare diversi plug-in caricati da singoli sviluppatori, partner e elgato. Tutte le tre varianti del mazzo di flusso Elgato richiederanno Windows 10 64-bit e MacOS 10.11 o successivo, con la variante XL che richiede MacOS 10.13 o successiva .

Verdetto

Se sei uno streamer serio e coerente, dovresti ottenere il ponte di flusso elgato o il ponte di flusso XL. Scegliere uno dipenderà da quanti soldi sei disposto a separarti o di quanti chiavi LCD pensi di aver bisogno. Detto questo, raccomandiamo il mazzo di streaming standard sul XL poiché 15 chiavi saranno più che sufficienti per la maggior parte delle persone. Inoltre, la capacità di creare cartelle nidificate aumenterà efficacemente il numero di scorciatoie o azioni che puoi fare. Come per il mazzo di flusso di Elgato mini, è un’ottima scelta per i principianti o per quelli che vogliono immergere le dita dei piedi in streaming ma non lo sono ancora in grado di impegnarsi pienamente. È le chiavi LCD più convenienti delle tre e sei, sebbene apparentemente basse, può essere più di quanto avrai bisogno, specialmente con la capacità del mazzo del flusso di creare cartelle e sottocartelle.

FAQS

📌 Vale la pena il ponte di flusso Elgato?

Sì, è molto portatile e con il software Stream Deck, le sue sei chiavi LCD non sono una limitazione.

📌 Qual è la differenza tra il mazzo di flusso Elgato e XL?

Il ponte di flusso Elgato standard ha 15 tasti LCD mentre l’XL ne ha 32. Oltre ad avere più chiavi, il ponte di flusso XL viene fornito anche con un supporto magnetico e ha un cavo USB-C rimovibile.

📌 Dovrei acquistare un mazzo di streaming?

Sebbene non sia una necessità, è un bel accessorio che può rendere tutto più facile mentre si trasferisce. Se sei serio a streaming, dovresti prendere in considerazione di ottenerne uno.

📌 Posso usare il mazzo di flusso Elgato anche se non lo trasmetto?

Sì, puoi programmare diversi comandi e agirà proprio come una tastiera con tasti di scelta rapida.