Skip to content

Epson EcoTank 2720 vs 2760: Quale stampante All-In-One scegliere?

Tra le stampanti all-in-one di Supertank di Epson, l’Epson Ecotank 2720 è il meno costoso. Ma significa anche che è dotato del minor numero di funzionalità. Design e per quanto riguarda le prestazioni, il suo confronto più vicino è il midrange Epson Ecotank 2760. Entrambe le stampanti hanno una build simile e sembrano adattarsi allo stampo di stampanti economiche per case e piccoli uffici. Quale dovresti ottenere? Di seguito, confrontiamo il design, le prestazioni e i costi di gestione di queste stampanti Epson per vedere quale è meglio.

Design

Uno sguardo all’Epson Ecotank 2720 e 2760 e ti ritroverai a notare una differenza. A un esame più attento, tuttavia, ci sono caratteristiche di design sottili uniche per ciascuna stampante. L’Ecotank 2720, ad esempio, ha una forma più senza soluzione di continuità rispetto all’Ecotank 2760. La console di visualizzazione del 2720, che si accende, appare più integrata nella parte superiore della stampante. Al contrario, la console del 2760 sembra incastrata nella parte superiore della stampante e il bordo dello scanner. Ora le stampanti entry-level e di fascia media di Epson sono simili in larghezza. Questi sono anche dispositivi abbastanza compatti che non dovrebbero rappresentare alcun problema per lo stoccaggio. Tuttavia, l’Ecotank 2720 è leggermente più piccolo in modalità di stampa ma notevolmente più superficiale quando non è in uso. Anche il suo serbatoio di inchiostro sporge di più, sebbene semplifica le ricariche dell’inchiostro. Sull’Ecotank 2760, è possibile aprire il coperchio del serbatoio dell’inchiostro solo dopo aver sollevato l’unità scanner. Fortunatamente, entrambe le stampanti facilitano il monitoraggio dei livelli di inchiostro con i compartimenti di inchiostro frontali. A come altri ecotans, i 2720 e 2760 hanno schermi LCD decenti. Questi non sono touchscreen, tuttavia, quindi dovrai usare i pulsanti fisici che li circondano. Sia i 2720 che i 2760 sono dotati anche di 100 alimenti per carta posteriore a capacità di carta. Sono abbastanza robusti in contrasto con i vassoi di uscita piuttosto fluidi di queste stampanti all-in-one. Infine, Ecotank 2720 è disponibile in opzioni bianche e nere. L’Ecotank 2760, d’altra parte, è disponibile solo in bianco.

Velocità di stampa e qualità

Se vuoi risparmiare su carta, troverai Epson EcoTank 2760 un’opzione migliore, grazie alla sua opzione di stampa a 2 lati. È una caratteristica che manca sull’ecotank entry-level 2720. Quando si tratta della velocità di stampa, tuttavia, le due stampanti sono abbastanza comparabili. Entrambi gli ecotans stampano 10,5 pagine al minuto (ppm) per documenti di testo solo in nero e 5,0 ppm per il colore. Sono più lenti durante la stampa di foto colorate da 4 ″ x 6 ″, con una media di 30 secondi a oltre un minuto in base ai test degli utenti e ai feedback. Tuttavia, è facile trascurare le velocità di stampa lenta purché la qualità di stampa sia buona. Nel caso di Ecotank 2720 e 2760, stai ottenendo un po ‘più di quello per cui paghi. Le stampanti a getto d’inchiostro di Epson sono sempre state affidabili. I documenti con un piccolo testo da 6pt sono riprodotti abbastanza leggibilmente e anche i caratteri serif sono ben definiti. Anche la grafica aziendale risulta ben dettagliata su entrambe le stampanti. Per l’uso di piccoli uffici o basati sulla casa, la qualità che ottieni è accettabile. Ecotank 2760 di Epson, tuttavia, offre riempimenti più solidi rispetto all’Ecotank 2720 quando si tratta di lavori di stampa colorati. Con Ecotank 2720, c’è un po ‘di luce, soprattutto quando si maneggiano gradienti di colore più complessi. Tuttavia, non è immediatamente evidente, e se non stai cercando di proposito questi problemi minori, i lavori di stampa sono passabili.

Stampa mobile e caratteristiche intelligenti

EPSON Ecotank 2720 e 2760 sono entrambe stampanti wireless, quindi sono dotate di funzionalità di connettività standard. Questi sono Wi-Fi Direct, Wireless 802.11 B/G/N Connection e un’opzione USB Hi-Speed. Poiché si tratta di modelli di budget, non esiste un supporto per Ethernet: una caratteristica che abbiamo discusso nel nostro confronto Epson Ecotank 2760 vs 3760. Se vuoi bypassare il computer durante la stampa delle foto, allora starai meglio con Ecotank 2760. La stampante di fascia media viene fornita con uno slot per schede SD dedicato. Per il funzionamento senza mani, tuttavia, sia Epson Ecotank 2720 che 2760 supportano la stampa vocale attivata. Questo supporto attualmente si estende ad Alexa, Siri o Dispositivi abilitati per Assistant Google. Gli USER possono anche stampare dai loro telefoni tramite l’app iprint di Epson, disponibile sia per iOS che per Android. L’Ecotank 2720 e 2760 sono anche compatibili con altre piattaforme di stampa, tra cui Apple Airprint e Mopria Print Service.

Tipo di inchiostro e costo

Ecotank 2720 e 2760 di Epson Utilizza bottiglie di inchiostro Ecotank di alta qualità. Seguono anche le solite quattro configurazioni di inchiostro individuali. Per le ricariche, puoi optare per un multipack o semplicemente acquistare i colori dell’inchiostro di cui hai bisogno individualmente. Sul 2720, le ricariche di inchiostro nero, ciano, magenta e giallo sono tutte volumi di 65 ml. Nel frattempo, la ricarica dell’inchiostro nero del 2760 è disponibile in 127 ml, mentre le opzioni colorate sono disponibili in bottiglie da 70 ml. Nonostante le loro funzionalità mobili e intelligenti, il sorteggio principale di queste stampanti è sempre stato i loro bassi costi di corsa. Secondo Epson, il 2760 può stampare fino a 7.500 pagine nere e 6.000 pagine a colori. Con bottiglie di inchiostro nero che corrono a meno di $ 20 e il resto poco meno di $ 13, il costo per pagina è solo per 1 centesimo. In contrasto, l’Ecotank 2720 ha una resa di 4.500 pagine nere e 7.500 pagine a colori. Le sue bottiglie di sostituzione dell’inchiostro più piccole, tuttavia, sono solo $ 13,99 ciascuna. Ciò si traduce in circa 0,3 centesimi per pagina nera e 0,9 centesimi, significativamente inferiore ai loro concorrenti.

Verdetto

La gamma Ecotank di Epson di stampanti non è rinomata per le sue velocità. Tuttavia, lo compensano con l’eccellente qualità di stampa e i costi di corsa bassi e attraenti. Non è da nessuna parte più vera che nell’epson ecotank 2720 entry-level. Mentre la stampante compatta viene fornita con velocità di stampa media, si ottiene comunque una qualità di stampa impressionante. Dal momento che non supporta la stampa a doppia faccia, il 2720 è ideale per l’uso domestico, in cui i volumi di stampa sono più bassi. Per la casa o i piccoli uffici, tuttavia, Epson Ecotank 2760 è un’opzione migliore. Proprio come il 2720, è compatto e ben progettato. Ma aggiunge anche un paio di funzionalità di convenienza, tra cui una slot SD dedicata e una stampa a 2 lati. Se sei uno a ridurre gli sprechi o la facilità d’uso nella stampa è una priorità, l’ecotank 2760 sarà più vantaggioso per te.

FAQS

📌 Qual è la differenza principale tra Epson Ecotank 2720 e Ecotank 2760?

EPSON ECOTANK 2720 e Ecotank 2760 sono stampanti all-in-one abbastanza comparabili. A differenza dell’Ecotank 2760 di fascia media, tuttavia, Ecotank 2720 non offre una stampa automatica a 2 lati. L’Ecotank 2720 manca anche su uno slot per schede SD dedicato.

📌 Qual è la risoluzione dello scanner di Epson Ecotank 2760?

Lo scanner di Epson Ecotank 2760 ha una risoluzione di 1200 x 2400 dpi.

📌 Posso stampare su carta lucida usando Epson Ecotank 2720?

Sì, puoi. Epson Ecotank 2720 può gestire vari tipi di carta, tra cui carta fotografica lucida, carta lucida normale e carta opaca.

📌 Quanto è pesante l’Epson Ecotank 2760?

L’EPSON Ecotank 2760 è abbastanza leggero a soli 13,2 sterline. La sua dimensione compatta aiuta anche a spostare questa stampante wireless intorno.