Skip to content

Fitbit Sense vs Versa 2: Smartwatch per la salute a confronto

Fitbit ha appena ampliato la sua gamma di smartwatch, svelando la sua modella più avanzata e, dallo stesso motivo, il modello più costoso del senso. Un unico, gli utenti di Fitbit avranno più opzioni per l’aggiornamento presto. D’altra parte, altri possono aspettarsi affari sul Versa 2 che inizi a lanciare. In tal caso, vale ancora la pena indossabile più vecchia? Confrontiamo i due per aiutarti a decidere se dovresti preordinare il senso ora o aspettare gli inevitabili sconti Versa 2.

Design e specifiche

Fitbit ha dato al senso un design elegante e unisex con una faccia quadrata curva, rendendolo attraente per un vasto pubblico. È disponibile in due colori per l’avvio: carbonio/grafite o bianco lunare/oro morbido. Al contrario, il Versa 2 sembra relativamente “obsoleto” con angoli leggermente più nitidi, ma ha ancora quell’atmosfera lucida. È disponibile anche in sei colori, due dei quali sono edizioni speciali con fasce tessute. Entrambi hanno touch-screen AMOLED con modalità sempre attiva, per il record. Il cofano è dove le differenze diventano più chiare in cui viene enfatizzata la “novità” del senso. Per iniziare le cose, uno dei più grandi punti deboli del Versa 2 è che non aveva GPS integrato, il che è cruciale per gli allenamenti all’aperto. Inutile dire che non è un problema con il nuovo top dog. La vita della battuta è la stessa per nessuno dei due. Secondo Fitbit, dovresti ottenere più di sei giorni di succo con una singola carica. Il senso è anche valutato per durare fino a 12 ore con il GPS acceso, che non si applica al Versa 2 per ovvie ragioni. Inoltre, è l’unico dei due che supporta la ricarica rapida, dando una batteria sufficiente per un giorno intero in soli 12 minuti. Inoltre, il senso ha molti nuovi sensori. In effetti, è destinato a essere uno dei smartwatch sanitari più ricchi di funzionalità sul mercato.

Caratteristiche della salute

Il Versa 2 ha le caratteristiche di salute di base qualsiasi indossabile in questa categoria che vale il suo sale. Può monitorare il sonno, le calorie bruciate, la frequenza cardiaca e i cicli mestruali, oltre a fornire punteggi sulla tua forma fisica e il sonno. Va da sé dire che anche il senso ha tutto ciò, ma si basa sul Versa 2 con il monitoraggio dello stress, Un sensore ECG (elettrocardiogramma), un sensore EDA (attività elettrodermica) e capacità di rilevamento della temperatura della pelle. Ti noti anche quando la frequenza cardiaca a riposo è troppo alta o troppo bassa. Presumibilmente, fornirà letture più accurate sulla tua salute rispetto al Versa 2.

Funzionalità di attività

In termini di monitoraggio delle attività, il Versa 2 non viene lasciato indietro dal senso. Per cominciare, entrambi sono a prova di nuoto con una resistenza all’acqua fino a 50 metri, oltre 20 modalità di esercizio precaricate e rilevamento automatico dell’allenamento tramite SmartTrack. Tuttavia, il senso ha ancora chiari vantaggi su questo fronte. Come accennato in precedenza, ha un GPS a bordo, il che significa che non devi portare il telefono durante le corse e simili. Inoltre, ha la suddetta tecnologia PurePulse 2.0, quindi otterrai dati più precisi sulla tua forma fisica generale.

Caratteristiche intelligenti

Entrambi gli smartwatch sono praticamente ugualmente intelligenti. In altre parole, puoi archiviare canzoni e podcast di Pandora o Deezer, controllare Spotify, ottenere notifiche per chiamate e testi e cose del genere. Puoi anche usare Fitbit Pay su uno di entrambi. IS, il Versa 2 è stato lanciato solo con Alexa Integration, ma si dice che ottenga Google Assistant in futuro. Nel frattempo, il senso è stato ufficialmente annunciato di avere supporto per entrambi gli assistenti vocali.

Verdetto

Il senso è lo smartwatch più avanzato tra i due con un focus sulle caratteristiche della salute. Affronta anche i problemi di Versa 2 come la mancanza di un GPS incorporato, ma oltre a quelli, il più vecchio indossabile non è troppo diverso. Per riassumere, il senso è la scelta migliore se i nuovi sensori di salute contano per te, ma il Versa 2 può ancora svolgere il lavoro se non ti dispiace alcuni svantaggi qua e là. Registrando la disponibilità di Versa 2, Scomparirà dal sito Web di Fitbit con l’arrivo del senso insieme al nuovo Versa 3 e Inspire 2. Tuttavia, rimarrà probabilmente su rivenditori di terze parti come Amazon con prezzi scontati.

FAQS

📌 Qual è la differenza tra Fitbit Sense e Versa 2?

Il senso ha un GPS integrato, ECG (elettrocardiogramma), sensore EDA (attività elettrodermica), sensore di temperatura della pelle e PurePulse 2.0, nessuno dei quali è disponibile su Versa 2.

📌 o Versa 2?

Il senso è migliore del Versa 2 perché ha più caratteristiche focalizzate sulla salute e GPS integrato, il che è importante per i corridori e i ciclisti.

📌 Vale la pena ottenere il senso di Fitbit?

Sì, il senso è lo smartwatch più avanzato di Fitbit fino ad oggi e può fornire una vasta gamma di dati sulla tua forma fisica e salute.

📌 Vale ancora la pena ottenere il Fitbit Versa 2?

Sì. Si prevede che le offerte sul Versa 2 si implessino una volta che i nuovi modelli hanno colpito gli scaffali, rendendo uno smartwatch a prezzi accessibili ma focalizzati sulla salute. Tuttavia, non ha GPS integrato, che potrebbe essere un affare per corridori e ciclisti.