Skip to content

JBL Tune 120 vs Galaxy Buds: Dovreste pagare un extra per avere più funzioni?

Ora che l’era delle vere cuffie wireless è qui, molti marchi stanno andando con la tendenza e tagliando il cavo. Questo lascia ai consumatori molte opzioni, alcuni potrebbero dire un po ‘troppi, con ogni modello che cerca di superare l’altro. In particolare due cuffie wireless, vale a dire la melodia JBL 120 e le galassie, hanno reso difficile la scelta per le persone. Mentre entrambi offrono grandi prestazioni audio, c’è molto altro da considerare quando decidono quale è il meglio per te. La melodia JBL 120 auricolari è un’opzione senza fronzoli. Non si commercializzano come il perfetto compagno di palestra né si abbinano a nessuna app. A parte queste cose, a loro piace impressionare gli utenti con i loro bassi e scolpiti, rendendolo molto divertente ascoltare la musica. Per quanto riguarda i Galaxy Buds, fanno parte della famiglia Galaxy e quindi sono una scelta ovvia se sei un utente Samsung. Non solo si stupiranno con la loro qualità audio, ma si vantano anche di funzionalità utili se abbinate all’app Samsung. Se hai bisogno di aiuto per finalizzare una scelta, ecco uno sguardo approfondito a questi due auricolari wireless.

Design

The JBL Tune 120 Earbuds, offerto in nero, blu, verde, bianco, rosa e giallo, non delude in termini di gamma di colori, quindi sei sicuro di trovarne uno adatto al tuo stile. Progettati audacemente con il logo JBL, hanno una vistosità per loro che ti piace se vuoi che i passanti sappiano quale marca di cuffie stai usando. Per quanto riguarda l’adattamento nell’ear, puoi scegliere tra varie dimensioni degli auricolari, ma gli auricolari stessi non hanno pinne per quell’ulteriore sensazione di sicurezza. Ciò non sembra importare, tuttavia, perché dare loro una svolta mentre li metti dentro le orecchie è sufficiente per creare un sigillo stabile e confortevole. È importante notare che questi auricolari non sono dotati di una valutazione IP, quindi sarebbe meglio tenerli lontani dall’acqua. Come per i controlli sulla melodia JBL 120, sia gli auricolari a destra che sinistra hanno ruoli specifici da recitare. Toccando l’auricolare sinistro una volta, ad esempio, ti permetterà di saltare mentre toccalo due volte suonerà la traccia precedente. L’auricolare destro, d’altra parte, gestisce i controlli di gioco e pausa e risponde alle chiamate in arrivo. Mentre tutti i controlli sono accessibili, hai un po ‘di memorizzazione da fare prima di poterlo appendere. Le gemme di galassia sono disponibili in colori più sommersi come argento, nero e bianco e non sfoggiano nemmeno il logo Samsung , rendendoli meglio se ti piacciono la sottigliezza. Hanno una bella lucentezza perle per loro, anche se sono abbastanza per attirare l’attenzione. Quando si tratta di vestibilità nell’ear, i gemme di galassia sono progettati con consigli ad ali che aiutano a rimanere avvolgenti nelle orecchie. Ottieni anche coppie extra di alare di dimensioni diverse e consigli per le orecchie, nel caso in cui quelli predefiniti non ti si adattino bene. Fortunatamente per coloro che hanno la tendenza a sudare abbondantemente, i boccioli di galassia hanno una valutazione IPX2, il che significa che sono protetti contro l’acqua gocciolante. Simile alla melodia JBL 120, i gemme di galassia sono anche dotati di controlli touch intuitivi che puoi usare Riproduci/pausa/salta le tracce e le chiamate di risposta/fine. Hanno un po ‘di bordo, tuttavia, in quanto puoi personalizzare i controlli tramite l’app Samsung Galaxy Weable. Poiché puoi assegnare quale controllo va dove, avrai un tempo molto più facile a memorizzare e abituarti alle funzioni.

Performance audio

Gli auricolari JBL Tune 120 sono in grado di fornire il bassista incisivo per cui il marchio è noto senza schiacciare le orecchie. Sebbene la loro fascia bassa potrebbe non essere così dettagliata che si potrebbe piacere, è decisamente abbastanza buono per le cuffie wireless. Fanno bene anche ai medi, offrendo voce e strumentazione che è nitida e chiara con pochissima distorsione. Per quanto riguarda la loro fascia alta, completa abbastanza bene i minimi e i medi, producendo un suono abbastanza eccitante senza essere troppo acuto o fastidioso. Tuttavia, lottano un po ‘quando si tratta di Soundstage ma, di nuovo, la maggior parte delle cuffie lo fa. Nel complesso, considerando i loro bassi minimi e alti, i JBL Tune 120 auricolari sono in grado di offrire una performance dinamica e ben bilanciata. Come per i gemme di galassie, non si stanno arretrando dal combattimento perché anche loro emettono qualità suono. Ascolta una canzone piena di basso e ti renderai conto che producono una risposta piuttosto potente a bassa frequenza. Hanno i loro piloti dinamici che sfalsavano aria da ringraziare per questo, facendoti sentire come il battito del battito nel petto. Non sono troppo squallidi quando si tratta anche di medi, in grado di offrire voci e strumentazioni chiare e dettagliate. Questa è una buona notizia per coloro che amano il suono di piano e chitarre. Per quanto riguarda il loro palcoscenico, batte sicuramente la melodia JBL 120 perché puoi effettivamente sentire i diversi strumenti che respirano nel loro spazio.

Life della batteria

L’ultima cosa che chiunque vorrebbe mentre ascolta la musica è che le loro cuffie wireless si esauriscano. Fortunatamente, il JBL Tune 120 auricolari promettono 4 ore di durata della batteria alla volta prima di doverle caricare di nuovo. Il loro caso di ricarica offre altre 12 ore, portando il totale a 16 ore. Ci vogliono 2 ore per caricare completamente il caso quando è completamente vuoto, anche se la carica per 15 minuti ti darà già un’ora di gioco. Questa funzione di ricarica rapida è particolarmente utile quando corri in ritardo e hai solo un paio di minuti da perdere. I boccioli di galassia, con la loro durata della batteria di 6 ore, battono la melodia JBL 120 di un paio d’ore. È importante notare, tuttavia, che la loro custodia di ricarica porta solo 7 ore di durata della batteria. Quindi, se fai la matematica molto velocemente, questo porta la loro durata della batteria totale a sole 13 ore. Alla fine, sembra che gli auricolari JBL Tune 120 vincano effettivamente questo round. Quando i tuoi gemme galassy sono a bassa batteria, hai due modi per caricarli: tramite la custodia di ricarica o con la funzione di carica wireless dello smartphone Galaxy S10, se ne hai uno. Hanno anche una funzione di carica rapida che ti offre 1,7 ore di gioco dopo una carica di 15 minuti.

Caratteristiche aggiuntive

Essendo le cuffie wireless semplici che sono, i 120 auricolari JBL non hanno davvero nient’altro da mettere su carta. Per quanto riguarda i Galaxy Buds, ti danno un paio di funzionalità extra da gustare se le usi in tandem con l’app Samsung Galaxy Weable. Oltre a poter personalizzare i tuoi controlli, si ottiene anche l’accesso a un equalizzatore che ti consente di scegliere tra 5 impostazioni diverse. Ciò significa che puoi decidere esattamente come suonano le tue cuffie a seconda delle tue preferenze musicali. Un’altra cosa utile che viene fornita con le gemme di galassia è la funzione “trova i miei auricolari” che, hai indovinato, ti permette di individuare i tuoi auricolari se hai Li ho persi nelle profondità della borsa o se le crepe del divano le hanno ottenute.

Verdetto

Se tutto ciò che desideri è musica di buona qualità per riempire le orecchie e niente di più, gli auricolari JBL Tune 120 sono quello che stai cercando. Sono in grado di offrire una prestazione sonora solida e completa che ci si aspetta dalle cuffie JBL. Oltre a ciò, tuttavia, non fanno davvero molto di nient’altro. Non sono resistenti al sudore, quindi sarebbe una cattiva scelta indossarli mentre ti alleni. Inoltre, non sono compatibili con nessuna delle app là fuori in modo da non ottenere ulteriori funzionalità. Se riesci a eliminare queste cose, allora i 120 auricolari JBL sono la scelta più economica per te. Ottengono anche punti in più per avere la durata della batteria più lunga. Come per i boccioli di galassia, continuano bene quando si tratta di qualità del suono, in grado di produrre un basso ricco e profondo e un palcoscenico equilibrato. Sebbene siano l’opzione più costosa, ottieni funzionalità aggiuntive che sono assenti nella melodia JBL 120. Oltre ad essere a prova di sudore, i loro controlli sono personalizzabili, puoi cambiare le impostazioni del suono in base al tuo umore e sono anche molto più facili Per scoprire se li metti smarriti. Detto questo, è importante notare che queste funzionalità sono esclusive per gli utenti Android. Se pensi che queste funzionalità siano una necessità e sei disposto a pagare un extra per loro, allora i boccioli di galassia sono le cuffie wireless migliori per te.

FAQ

📌 JBL Tune 120 Good?

Sì, gli auricolari wireless JBL Tune 120TWS sono cuffie decenti e versatili per l’uso quotidiano. La loro durata della batteria è sufficientemente lunga e le prestazioni complessive valgono il prezzo.

📌 JBL Tune 120 Rumore annullando?

NO, le cuffie JBL Tune 120TWS non hanno caratteristiche di cancellazione del rumore.

📌 Le gemme di galassia cadono facilmente?

Mentre i gemme di galassia Samsung possono sentirsi troppo piccoli e a rischio di cadere con un movimento rapido, sono abbastanza stabili da rimanere fissi nella maggior parte dei casi. Sono anche forniti con consigli per le orecchie e consigli di ali in diverse dimensioni in modo da poter trovare la soluzione migliore.

📌 Le gemme di galassia hanno un microfono?

Sì, i gemme di Galaxy Samsung hanno quattro microfoni, due dei quali sono posizionati all’interno dell’orecchio per raccogliere la voce dall’interno della testa.