Skip to content

Logitech G PRO vs G502: Confronto tra i migliori mouse da gioco

costruito specificamente per i giocatori di e-sport professionistici, i topi da gioco Logitech G Pro e G502 presentano le tecnologie più avanzate del marchio di sempre. Logitech G Pro Wireless e Logitech G502 LightSpeed ​​sono le ultime versioni wireless delle loro popolari controparti cablate e continuano a essere scelte eccellenti per i giocatori competitivi che hanno bisogno di un topo da gioco altamente reattivo ed ergonomico. Per quale dovresti scegliere? Ecco il nostro confronto dettagliato.

Design

Direttamente dal pipistrello i progetti nettamente diversi di Logitech G Pro e G502 dovrebbero dirti quale guscio di topo da gioco premium ti piace di più. G Pro Wireless ha un telaio scolpito ed elegante che si curva senza intoppi mentre la LightSpeed ​​G502 sfoggia un esoscheletro iper-moderno che combina bordi affilati e accenti setosi. Altrettanto importante è il fatto che G Pro Wireless ha un design ambidestro in modo che gli utenti per mancini possano utilizzarlo completamente. In confronto, il G502 è rigorosamente destro. Logitech utilizza un guscio esterno super sottile e un design del chassis per la scala per il G Pro, rendendolo ultra leggero per il gameplay senza ostacoli. Il G502 è ingombrante e pesante in confronto, sebbene il peso aggiunto sia preferito da molti giocatori. Inoltre, viene fornito con pesi extra a 2 grammi e 4 grammi in modo da poter regolare il suo peso e l’equilibrio a tuo piacimento. Anche Logitech G Pro è personalizzabile, poiché ha quattro pulsanti laterali rimovibili. Puoi assegnare ciò che ciascuno dei suoi 6 pulsanti programmabili fa o semplificare i controlli e la presa rimuovendo quelli sul lato. D’altra parte, la LightSpeed ​​G502 è semplicemente molto più impressionante per i giocatori che desiderano tutti i pulsanti extra che possono ottenere. Ha 11 pulsanti totali che possono essere personalizzati con scorciatoie e macro. Questa flessibilità lo rende ideale per i generi di gioco che richiedono reazioni veloci come MMO e ARPG. Vale anche la pena menzionare le impugnature laterali gommate e a doppia iniettazione della Logitech G502, che forniscono ulteriore attrito per un controllo migliorato. Il bordo appiattito per il riposo del pollice consente anche una presa più rilassata. Entrambi presentano l’illuminazione RGB LightSync per il logo Logitech e altri piccoli accenti.

Presenta

Una differenza chiave tra le capacità di Logitech G Pro e G502 è la ruota di scorrimento Hyperfast di quest’ultima progettata per girare liberamente per lo scorrimento fluido. Puoi anche attivarlo al più tipico scorrimento di taglio usando il pulsante proprio sotto di esso. Inoltre, il G502 ha una ruota di inclinazione che abilita lo scorrimento orizzontale. Ora, se il ciclismo DPI è fondamentale per il modo in cui giocano determinati giochi, dovresti notare che il pulsante DPI per G Pro Wireless si trova sul suo lato inferiore. Logitech lo ha spostato lì per evitare turni di DPI accidentali durante i momenti di gioco tesi. Ciò significa che spostarsi on-the-fly non è davvero l’ideale su G Pro, a differenza del G502, che in realtà fornisce pulsanti DPI UP e DPI Down proprio accanto al pulsante del mouse sinistro. Se non necessario, puoi semplicemente assegnare diverse azioni o comandi a questi come si vede Fit. Puoi scaricare il software Logitech G Hub per personalizzare le assegnazioni dei pulsanti per entrambi i topi. Ciò consente anche di impostare macro e creare fino a 5 profili per controlli separati per giochi diversi. Inoltre, è possibile programmare la loro illuminazione RGB con un massimo di 16,8 milioni di colori che possono anche rispondere ad azioni in-game, segnali audio, campionamento dei colori dello schermo, ecc. Entrambi G Pro e G502 sono anche compatibili con la nuova soluzione di ricarica wireless PowerPlay di Logitech. Questo innovativo topo del mouse carica continuamente entrambi i topi in modo da non dover più preoccuparti della durata della batteria.

Performance

integrale dell’aggiornamento per il popolare G Pro e G502 è il nuovo sensore Hero 16K, il sensore di gioco più accurato di Logitech fino ad oggi. Tiene traccia a velocità superiori a 400 IP senza livellamento, filtraggio o accelerazione, garantendo una perfetta riproduzione dello schermo dei movimenti delle mani. La tecnologia wireless a velocità luminosa di Logitech assicura anche connessioni senza ritardo tra mouse da gioco e ricevitore, che è una preoccupazione comune quando vai per un periferico wireless. Sia G Pro che G502 hanno una velocità di report 1 ms che consente reazioni istantanee per gli ambienti di gioco competitivi. I clic sono soddisfacenti su entrambi i topi da gioco Logitech grazie al loro tensionamento del pulsante meccanico. C’è meno distanza di viaggio e la forza di attuazione necessaria, quindi il clic è reattivo e nitido mentre usano tecnologie simili, la differenza di peso tra G Pro Wireless e G502 LightSpeed ​​rende il primo un po ‘più adatto per i giochi FPS. La costruzione leggera di G Pro sta ridotta di meno e di conseguenza ti senti più agile. A causa delle loro dimensioni, le mani piccole potrebbero avere difficoltà a gestirle, in particolare il G502. Gli utenti di Claw e Palm Grip troveranno il wireless G Pro leggermente più facile nelle loro mani. La vita della battitore è piacevolmente lunga per entrambi, poiché possono durare fino a 48 ore con una carica completa con illuminazione predefinita. Se spegni i loro loghi Lightsync, puoi allungarlo a 60 ore, rendendo la carica meno di una seccatura. È notevole che Logitech G502 LightSpeed ​​ha una funzione di carico rapido che può portare 2,5 ore di gameplay con 5 minuti di ricarica.

Verdetto

Con la sua costruzione incredibilmente leggera e il design aerodinamico, il mouse da gioco wireless Logitech G Pro è la scelta più adatta per i giochi che richiedono reazioni veloci e movimenti costanti come FPS e MOBA. Il suo sensore Hero 16K e la cornice sottile ti consentono di rispondere rapidamente senza stressare troppo la mano o il polso. Inoltre, le sue miscele estetiche minimaliste si fondono facilmente in ambienti non campionati, inoltre il suo design simmetrico consente agli utenti destro e mancini di sfruttare le sue straordinarie prestazioni. I giochi che hanno molti controlli come ARPG e MMO si sentiranno più facili Per giocare con il mouse wireless Logitech G502 LightSpeed, grazie ai suoi numerosi pulsanti programmabili. Puoi fare affidamento su vari scorciatoie per pulsanti del mouse e macro per la tastiera fluida+gameplay del mouse. Alcuni giocatori preferiscono anche topi più pesanti per una migliore precisione e individuare il targeting, che il G502 facilita attraverso il suo sistema di peso sintonizzabile. Infine, vale la pena sottolineare che la LightSpeed ​​G502 ha attualmente un prezzo più basso, rendendolo ancora più allettante per gli utenti di mouse da gioco premium.

FAQS

📌 Logitech G Pro vale la pena?

Sì, se stai cercando un topo da gioco davvero ad alte prestazioni. Il suo prezzo premium non lo rende ideale per tutti, ovviamente, ma i giocatori competitivi apprezzeranno in particolare la risposta senza ritardo e la costruzione leggera di Logitech G Pro.

📌 Logitech G502 è buono per CS: GO?

Sì, Logitech G502 LightSpeed ​​funziona bene per Counter-Strike: Offensiva globale grazie al suo tasso di report 1 MS e al sensore Accurato Hero 16K. Puoi personalizzare ulteriormente il suo equilibrio e il suo peso, nonché ottenere utili scorciatoie del mouse attraverso i suoi pulsanti programmabili.

📌 Quanto dura il wireless G Pro?

In media, Logitech G Pro Wireless durerà 48 ore con una singola carica con l’illuminazione accesa. Disattivalo ti porta fino a altre 12 ore di utilizzo.

📌 Logitech LightSpeed ​​è più veloce di Wired?

basato sui test di Logitech, il tempo di risposta del mouse wireless LightSpeed ​​G502 è molto più veloce rispetto ad altri concorrenti cablati e wireless.