Skip to content

Logitech M535 vs M557: Quale mouse Bluetooth è migliore?

L’uso di un mouse abilitato a Bluetooth è molto comodo quando si lavora in ufficio o a casa. Senza cavi, liberano lo spazio sulla scrivania e la maggior parte sono abbastanza avanzati da fornire un monitoraggio accurato come dispositivi cablati. Per un mouse Bluetooth a prezzi accessibili, Logitech M535 e Logitech M557 sono scelte eccellenti, con un’eccellente durata della batteria e design ambidestri. Confrontiamo questi due topi wireless di Logitech di seguito per vedere quale esce come la migliore periferica.

Design

I progetti di Logitech M535 e M557 sono forse le considerazioni più importanti in questo confronto. Con quasi le stesse dimensioni, Logitech M535 è significativamente più curvo rispetto all’M557. Inoltre, ha una presa laterale in gomma sagomata che rende facile spostare il mouse in questo modo e quello. È un grande contrasto contro i bordi fluidi e più dritti del Logitech M557, anche se sfoggiano ancora angoli arrotondati. Come tali, il logitech M557 sembra e si sente decisamente più sottile dell’M535. Ciò lo rende anche leggermente più comodo per gli utenti di punta o impugnatura di palma, mentre Logitech M535 dovrebbe soddisfare gli utenti ad artiglio e palma. Un’altra differenza degna di nota è la build più leggera dell’M535. In termini di ergonomia generale, giudichiamo Logitech M535 come la periferica che sarà più facile in mano per lunghe ore di lavoro e multimedia. Entrambi Logitech M535 e M557 hanno quattro pulsanti cliccabili. Le loro ruote a scorrimento sono altrettanto diverse, con l’M535 che ha una ruota in gomma dentellata più rotonda mentre l’M557 ha una ruota metallica e gomma più piatta simile ai topi Logitech che hanno un scorrimento iper-veloce (anche se l’M557 non ha effettivamente questa funzione). I pulsanti sotto la ruota del mouse svolgono diverse funzioni mentre passiamo di seguito.

Caratteristiche

Sia Logitech M535 che M557 sono topi Bluetooth, quindi possono essere utilizzati su vari sistema operativi che supportano questa tecnologia wireless. Tuttavia, il mouse Logitech M535 ha il sopravvento qui nel numero di piattaforme con cui è compatibile, che include Windows, Mac, Chrome e Android. La capacità di essere utilizzabile con Chromebook e tablet Android mette la sua versatilità più alta del Logitech M557, anche se questo non è un vantaggio se non si dispone di dispositivi che eseguono quelle piattaforme. Logitech M535 e M557 differiscono ulteriormente in ciò che i loro pulsanti centrali fare. Mentre questi in genere forniscono la commutazione DPI o lo scorrimento iper-veloce su altri topi wireless, Logitech M535 lo ha come pulsante di navigazione per impostazione predefinita, mentre M557 lo imposta come pulsante di schermata di avvio di Windows. Il download del software Opzioni Logitech ti consente di personalizzare questo pulsante e altro ancora.

Performance

Il design compatto dei logitech M535 e M557 li rendono a proprio agio in mano. La loro forma e consistenza sono piuttosto diverse, poiché la finitura opaca e la presa gommata dell’M535 forniscono un contrasto con la sensazione di plastica liscia dell’M557. Logitech M535 è più leggero, in quanto richiede anche una sola batteria, anche se alcuni preferiranno la costruzione più pesante e solida della M557. Con due batterie AA, Logitech M557 ha una durata leggermente più lunga rispetto all’M535, a 12 Mesi vs 10. Dipenderà dal tuo utilizzo effettivo, se il mouse dura così a lungo, però. Tuttavia, avere un mouse wireless che può durare mesi alla volta senza bisogno di sostituzioni è un sollievo. Entrambi hanno pulsanti on/off sottostanti in modo da poter conservare ulteriormente il consumo di batterie. L’accuratezza del trattamento è adeguata e i loro sensori sono adeguatamente reattivi. Hanno un DPI predefinito di 1.000, ma è possibile modificarlo nell’app Opzioni Logitech. Con la connettività Bluetooth, non puoi mantenere le porte USB gratuite per altre periferiche. Naturalmente, ti consigliamo di assicurarti che il tuo PC o laptop abbiano Bluetooth prima di acquistare o finirai per aver bisogno di un dongle Bluetooth e negare i vantaggi di questi topi wireless.

Verdetto

con prestazioni complessive simili, Logitech M535 offre il vantaggio aggiuntivo di essere compatibile con più piattaforme rispetto all’M557. La sua costruzione leggera e la sensazione strutturata rendono anche più facile per mano. Per coloro che preferiscono un mouse più piatto con una durata leggermente più della batteria, Logitech M557 è un’alternativa adatta. Entrambi sono topi altamente reattivi che possono tracciare accuratamente i tuoi movimenti per un controllo preciso, permettendoti di concentrarti sul tuo lavoro.

FAQS

📌 Il logitech M535 o M557 è compatibile con Linux?

Sebbene non sia elencato tra il sistema operativo supportato per nessuno dei due mouse, sia Logitech M535 che M557 possono essere utilizzati con Linux e Ubuntu, tra cui la funzionalità della ruota di inclinazione e il passaggio delle app tramite il pulsante di navigazione.

📌 Logitech M535 o M557 necessita di un ricevitore o unità flash?

NO, Logitech M535 e M557 si collegano tramite Bluetooth e non richiedono alcun ricevitore USB.

📌 Logitech M535 o M557 funziona con MacBook Pro?

Sì, i topi wireless Logitech M535 e M557 sono completamente compatibili con MacBook Pro e altri dispositivi Mac OS.

📌 Logitech M535 o M557 ha un scorrimento iper-veloce?

NO, Logitech M535 e M557 non hanno una ruota di scorrimento iper-veloce.