Skip to content

Logitech Z623 vs G560: Altoparlanti desktop 2.1 a confronto

Logitech Z623 e Logitech G560 sono simili in quanto sono entrambi set di altoparlanti 2.1 che funzionano bene in un’impostazione desktop. Mentre hanno alcune somiglianze, hanno anche caratteristiche uniche che rendono più adatti le tue esigenze specifiche rispetto all’altra. Oggi confrontiamo i due per vedere le loro differenze e scoprire quale è giusto per te.

Design

Sia Logitech Z623 che G560 sono sistemi di altoparlanti 2.1 che dispongono di un subwoofer e due altoparlanti satellitari. Mentre hanno la stessa configurazione, dall’aspetto, sono molto diversi. Ad esempio, gli altoparlanti satellitari della Logitech Z623 sono di forma più rettangolare/conica mentre i satelliti del Logitech G560 sono rotondi. Sono quasi gli stessi in larghezza, ma i satelliti Logitech Z623 sono più alti. Come per i loro subwoofer, sono entrambi enormi, con il subwoofer Logitech Z623 che misura 11,2 x 12,0 x 10,5 pollici e il subwoofer G560 a 15,9 x 10 x 8 pollici. Il subwoofer Logitech è più corto ma più ampio, mentre il subwoofer G560 è più alto ma più sottile. Tutti i pulsanti di controllo per entrambi gli altoparlanti sono accessibili sull’altoparlante satellitare giusto. Per Logitech Z623, il satellite destro ha il pulsante di accensione, il quadrante del volume principale e il quadrante del volume dei bassi. Ha anche un input aggiuntivo da 3,5 mm e una cuffia da 3,5 mm. Sul satellite destra del Logitech G560 ci sono il take g (ne parleremo più avanti), il volume su e giù, l’accoppiamento Bluetooth, il pulsante di accensione e la cuffia da 3,5 mm. Quando arriva agli input, Logitech Z623 può avere Tre dispositivi collegati poiché ha due ingressi da 3,5 mm e una porta RCA stereo. È un altoparlante rigorosamente cablato, quindi non puoi abbinarlo a qualsiasi dispositivo Bluetooth. D’altra parte, Logitech G560 ha un ingresso USB, un 3,5 mm e puoi anche collegare fino a due fonti audio tramite Bluetooth.

Caratteristiche

Poiché si tratta di un set di altoparlanti più anziani, Logitech Z623 non viene fornito con alcuna funzionalità che vedrai su nuovi altoparlanti a 2,1 PC, come l’illuminazione Bluetooth e RGB. Quando è stato rilasciato, quelle caratteristiche non erano molto comuni, specialmente al prezzo di Logitech Z623. Tuttavia, viene fornito con una certificazione THX, il che significa che è stato testato e superato alcuni standard del settore. D’altra parte, Logitech G560 è pieno di funzionalità poiché è un modello più nuovo. Ha connettività Bluetooth, supporta RGB LightSync di Logitech e viene fornito con DTS: X Surround Sound. Il suo suono DTS integrato: X surround è bello da avere se non ti dispiace una qualità del suono leggermente confusa in cambio di surround simulato. Non ti consigliamo davvero di utilizzare questa funzione. Tuttavia, il principale punto di vendita del Logitech G560 è la sua funzionalità LightSync RGB. Per far funzionare questa funzione, dovrai collegare l’altoparlante tramite USB e devi anche scaricare il software Logitech G Hub. È possibile sincronizzare gli effetti di illuminazione con altri dispositivi di gioco Logitech e andare in bicicletta attraverso diversi effetti come impulsi, respirazione, colori statici e altro ancora. Un’altra caratteristica del Logitech G560 è la sua capacità di sincronizzare con i colori in diverse aree dello schermo. Nel software Logitech G Hub, è possibile scegliere qualsiasi parte dello schermo e assegnarlo alle luci RGB sull’altoparlante. Il software leggerà i colori dei pixel sullo schermo e uscirà il colore corrispondente sulle luci RGB dell’altoparlante, creando un bel effetto di illuminazione.

qualità del suono

Quando si tratta di un gioco audio surround, Logitech G560 ha un po ‘di vantaggio poiché ha una modalità audio surround simulata. Tuttavia, come accennato in precedenza, la qualità del suono soffre un po ‘con questa funzione, quindi è a te se vuoi usarla o no. In modalità stereo, entrambi suonano bene e possono diventare rumorosi, in particolare Logitech Z623 da allora Ha un picco più alto e una potenza continua. Durante i giochi, i bassi su entrambi gli altoparlanti sono fantastici. Possono offrire minimi di rimbombanti, il che è ottimo per i giochi d’azione che presentano molte esplosioni e spari. Quando ascoltare la musica, il basso leggermente di Boomy del Logitech G560 può essere un po ‘una distrazione. Sebbene non produca la fascia bassa più definita, il subwoofer Logitech Z623 funziona sicuramente meglio del sub logitech G560. Quando si tratta di medi e alti, Logitech Z623 ha ancora una volta un po ‘di vantaggio in quanto emette un suono più chiaro e più dettagliato. Se leggi il nostro confronto Logitech Z623 vs Z506, noterai che ci piace molto la qualità del suono stereo della Logitech Z623.

Verdetto

Il Logitech Z623 è un ottimo sistema di altoparlanti 2.1 al suo prezzo. Non ha nessuna delle caratteristiche moderne che troverai sui sistemi più recenti, ma si esibisce sull’unica cosa che è progettata per fare, il che è quello di produrre un suono eccezionale. Se non ti interessa davvero funzionalità come la connettività Bluetooth, l’illuminazione RGB e così via, questo è il set di altoparlanti per ottenere. D’altra parte, se ti interessa l’estetica e la connettività wireless, Logitech G560 dovrebbe essere la tua scelta. La sua qualità del suono è buona e la sua funzione LightSync è molto bella, soprattutto se sei un fan dell’illuminazione RGB sul tuo computer.

FAQS

📌 Logitech Z623 vale la pena acquistare?

Per il suo prezzo, Logitech Z623 offre un grande valore poiché emette un suono molto buono.

📌 Logitech Z623 ha Bluetooth?

No, puoi usarlo solo cablato.

📌 Vale la pena Logitech G560?

Sebbene possa essere un po ‘costoso, ne vale la pena se ti piace l’illuminazione RGB sulla workstation/battlestation per PC.

📌 Logitech G560 ha Bluetooth?

Sì, è possibile collegare le fonti audio Bluetooth alla Logitech G560.