Skip to content

Monitor IPS vs VA: Quale monitor è più adatto a voi?

Monitor LCD era un lusso, ma al giorno d’oggi sono accessibili a tutti. Ciò non ha impedito agli ingegneri di cercare il modo di trovare il modo di innovare in diversi modi, dal migliorare gli angoli di visualizzazione al riduzione dell’utilizzo del potere. Una rapida occhiata ai negozi online confermerà che qualsiasi cliente in cerca di un nuovo monitor LCD non sarà privato delle scelte, sia che si tratti di un tipo di visualizzazione o del marchio attivo. Con un sacco di scelte, tuttavia, arriva un onere più pesante nel fare una scelta veramente informata. Qual è la differenza tra, diciamo, un monitor di commutazione in pannello (IPS) come lo scettro E248B-FPT168 e un modello di allineamento verticale (VA) come l’AOC 24G2? Continua a leggere per scoprire come funzionano esattamente i due tipi di monitor e come si confrontano in termini di qualità e prestazioni del display.

Monitor VA VA

Display di cristalli liquidi, o LCD, sono in circolazione dagli anni ’60, con la scoperta dell’effetto contorto-nematico (TN) essendo una delle prime innovazioni sul campo. Sin dalla divulgazione di LCD, sono state sviluppate molte diverse configurazioni di pixel. Uno di questi è l’allineamento verticale (VA), che ha guadagnato la reputazione di essere la via di mezzo tra gli schermi TN e IPS in termini di specifiche. Non soffre di angoli di visualizzazione restrittivi come gli schermi TN, ma non può anche offrire la stessa velocità di luce quando si tratta di tempo di risposta e ritardo di input. In effetti, alcuni utenti notano persino che VAS dovrebbe essere evitato per i giochi competitivi, poiché è vulnerabile alla sfocatura e al fantasma. Ha anche rapporti di contrasto migliori rispetto ai monitor IPS. Tuttavia, non ha abbastanza battuto la fedeltà del colore di un display IPS, né è flessibile quando si tratta di visualizzare gli angoli. Quei compromessi arrivano, tuttavia, con un prezzo inferiore. I monitor VA indossano il loro badge “Jack of All Trade” con orgoglio, che può attirare alcuni ma respingere altri clienti. A causa di questa reputazione, la maggior parte delle persone tende a scegliere display TN o IPS.

IPS Monitor

mentre VAS prova a cavalcare la linea sottile tra qualità del colore e velocità, gli schermi di commutazione in piano (IPS) vanno tutto su solo. I pannelli IPS sono stati creati specificamente per avere una migliore riproduzione dei colori e angoli di visualizzazione più ampi rispetto al tipo di schermo LED precedente usando display nematico intrecciato (TN) (vedere il nostro confronto qui). Rispetto a VAS, hanno ancora un vantaggio quando si tratta di fedeltà a colori. I colori fanno di più sugli schermi IPS, anche se i modelli VA stanno rapidamente recuperando. Questo vantaggio che i monitor IPS hanno è dovuto alla differenza nella tecnologia. I pixel IPS sono paralleli mentre i pixel VA, come suggerisce il nome, sono allineati verticalmente in modo perpendicolare. Per questo motivo, IPS rimane il pannello di scelta per artisti grafici professionisti, designer e altri creatori.

Display

Come menzionato in precedenza in questo articolo, VAS non può semplicemente battere il design focalizzato di un monitor IPS quando si tratta di fedeltà a colori. IPS ha display più vibranti, che è previsto poiché la maggior parte dei display nativi a 10 bit sono basati su IPS. Né i display TN né VA possono supportarlo così ampiamente come IPS, con anche i TN moderni bloccati con pannelli a 6 bit. I numeri di bit nei pannelli influiscono sull’aspetto fluido dei gradienti, il che significa che più bit significano una migliore uscita del colore. Una cosa che VAS ha sui visualizzazioni su IPS, tuttavia, è il contrasto. I VA hanno un rapporto di contrasto da 2000: 1 a 4500: 1, rispetto al limite più alto di IPS a 1500: 1. Rapporti di contrasto migliori ti danno display neri più ricchi e Greys meno sbiaditi. I monitor dei supporti supportano anche la più ampia gamma di colori tra le tre scelte che abbiamo toccato finora. Anche i monitor IPS entry-level supportano il 95% di SRGB e la maggior parte delle altre scelte IPS si attesta a SRGB completo. Per i professionisti che hanno esigenze più impegnative per un monitor, i monitor IPS di fascia alta includono scelte che supportano la copertura DCI-P3 completa o Adobe RGB. Tutte queste differenze tecniche spiegano perché anche le recensioni di monitor più semplici riconoscono la superiorità del colore dei display IPS.

Prestazioni e valore

Per arrivare immediatamente al punto, finirai per pagare di più per un monitor IPS. Quella tassa aggiuntiva presenta vantaggi e, a seconda della linea di lavoro, potrebbe essere la differenza tra un cliente soddisfatto e uno che non tornerà. Se fai una creazione di contenuti o molta editing di foto e video, un monitor IPS è per te. I suoi colori accurati e un supporto di gamma più ampio garantiranno che l’uscita sia il più vicino possibile al tuo aspetto previsto. Se hai bisogno di un monitor con la qualità e la copertura del colore imbattibili, i monitor IPS sono un must-buy. Tuttavia, se sei più un utente passivo e non hai davvero a che fare con i colori così tanto, tutto ciò che potrebbe non essere necessario. Tuttavia, potresti comunque desiderare colori e contrasto più vibranti di quanto un TN possa fornire senza rompere la tua banca per un monitor. In tal caso, un display VA ti servirà bene. È comunque ottimo per i giochi, ma si adatta alle persone che sono più in giochi per giocatori single rispetto ai giocatori di eSport multiplayer competitivi.

Verdetto

I Monitor IPS sono essenziali per coloro che lavorano molto con i creativi. La sua copertura di gamma di colori più ampia e pannelli a bit più elevati ti danno i colori più vibranti che uno schermo può attualmente avere. Ciò garantisce che qualsiasi foto o altra grafica su cui stai lavorando sembrerà sullo schermo esattamente come una volta finalizzata per altri uso. Monitor di VA, d’altra parte, siano i migliori per coloro che vogliono ottenere i lati buoni di entrambi Monitor TNS e IPS. Hanno il miglior contrasto tra i tre, sono generalmente più veloci di un IPS e hanno una migliore copertura del colore e una qualità del display di un TN. Se quelle specifiche sono qualcosa di essenziale per te e vuoi il meglio in assoluto che uno schermo specializzato può dare, scegli un IPS o un TN. Tuttavia, se vuoi un po ‘di entrambi e può essere soddisfatto di qualcosa di praticabile (ma non necessariamente terribile), un monitor VA rimane un buon, se non apprezzato, scegliere.

FAQ

📌 Monitor hanno bisogno di IPS?

i monitor non hanno bisogno di IPS; Alcuni display utilizzano tecnologie diverse come TN, VA o addirittura LED.

📌 VA o IPS è migliore per i giochi?

Né è abbastanza raccomandabile per i giochi competitivi poiché non sono ancora veloci come TNS. Se non sei un giocatore competitivo, gli schermi IPS potrebbero essere migliori per te poiché hanno maggiori probabilità di avere alte velocità di aggiornamento.

📌 Il pannello VA è migliore di IPS?

I pannelli VA hanno un vantaggio rispetto agli IP quando si tratta di contrasto, il che significa che ti dà display neri più profondi di quanto un IPS può.

📌 I pannelli VA bruciano?

Non ci sono stati lamentele sugli elementi dello schermo statici che si sono bruciati sui display VA o IPS.