Skip to content

Neato D8 vs D9 vs D10: Robot aspirapolvere intelligenti a confronto

Il Neato D10 è attualmente il vuoto robot di alto livello dell’azienda, che vanta tutto ciò che neonati D8 e Neato D9 hanno da offrire insieme a più funzionalità e migliori prestazioni di pulizia. Inutile dire che è il più costoso tra i tre, e dall’altra parte dello spettro dei prezzi c’è il D8 e da qualche parte nel mezzo c’è il D9 anni, potrebbe non aver bisogno di tutte le caratteristiche aggiuntive del D10 e Mentre un potere di pulizia più forte è sempre il benvenuto, il D8 o D9 potrebbero già essere più che sufficienti per la tua casa. Inutile dire che scegliere quello giusto può farti risparmiare un sacco di soldi, per non parlare del fatto che il modello più costoso non è sempre accessibile a tutti. In quella nota, confrontiamo i tre per aiutarti a prendere una decisione di acquisto informata.

Design and Build

Neado mantiene le cose coerenti sul fronte del design. Tutti e tre i vuoti robot hanno la forma D iconica del marchio che non è solo per scopi estetici. Da una prospettiva funzionale, questo fattore di forma aiuta a sbarazzarsi di polvere e detriti che di solito si blocca negli angoli, ed è un bonus che sembra anche bello. Right Out dalla mazza, è ovvio che il Neato D10 è il più premium dall’aspetto uno. Questo è grazie alla sua finitura spazzolata lucida. Questo non vuol dire che gli altri siano economici al confronto. Dopotutto, anche il Neato D8 e il Neato D9 hanno una finitura spazzolata. Ma indipendentemente da quale ottieni, tutti si sentono robusti al tatto. Le loro opzioni di colore sono limitate in quanto il D10 è disponibile solo in argento, D9 in nero e D8 in Indigo. Se non altro, ciò rende più facile dire quale sia anche da uno sguardo.

Performance di pulizia

In termini di potenza di pulizia grezza, il pulizia D10 ha il bordo. Secondo l’azienda, ha fino al 60 % in più di ritiro della polvere o DPU rispetto al Neato D5. Nel frattempo, il Neato D9 ha il 40 percento in più di DPU e il Neato D8 20 percento in più. Oltre a ciò, solo il D10 ha una modalità massima per una pulizia completa, in grado di sollevare una tonnellata di polvere e simili da tappeti e, naturalmente, pavimenti duri. I D8 e D9 hanno solo modalità Turbo ed Eco. Ora tutti e tre hanno un pennello late Pennello principale. Promette di ridurre il rumore di spazzolatura fino al 50 percento, che può o non potrebbe importare per te. Il D8 ha invece il familiare pennello combinato a spirale e, certo, potrebbe essere più forte, ma può portare a termine il lavoro. Un altro fattore che distingue il D10 è il suo vero filtro HEPA, rendendolo la scelta migliore per chi ha allergie. Questo tipo di filtro può intrappolare fino al 99,97 percento di particelle di piccole dimensioni di 0,3 micron. Nella difesa della D9, il suo filtro offre prestazioni in qualche modo simili, catturando il 99,5 percento di particelle di piccole dimensioni di 10 micron, ma non è proprio allo stesso livello.

Runtime e altre caratteristiche

sotto il cofano, il Neato D10 ha una batteria da 6.200 mAh. Ciò consente di andare fino a 300 minuti in una volta e coprire 2.700 piedi quadrati prima di aver bisogno di una carica, supponendo che non lo imposti sulla modalità Max, cioè. In confronto, il Neato D9 dura fino a 200 minuti e copre 1.600 piedi quadrati e il Neado D8 fino a 100 minuti per l’area di 750 piedi quadrati. Ad ogni modo, tutti possono tornare alla loro base per ricaricare e riprendere la pulizia da soli. Questi vuoti robot sono piuttosto intelligenti, in quanto hanno la navigazione e la mappatura del lidar per evitare di imbattersi in mobili e per scansionare tutta la tua casa. Sono anche compatibili con Alexa e Google Assistant, consentendo cose come la pianificazione di una routine e tali. Tuttavia, il D8 non supporta le zone, una funzionalità che gli fa sapere quali aree hanno bisogno . Ma supporta zone no-go e, come suggerisce il nome, dice al vuoto robot in quali aree non può andare. Sia il D9 che il D10 hanno zone e zone no-go, per la cronaca. Tutti hanno lo stesso contenitore della polvere da 0,7 litri, ma sfortunatamente, nessuno dei due ha una funzione di auto-vuoto. Ciò significa che dovrai sempre ricordare di svuotarli regolarmente. La buona notizia è che è facile poiché il loro cestino può essere rimosso dall’alto e, da lì, è solo una questione di scaricare il suo contenuto nella spazzatura. Ma considerando il loro prezzo, sembra che fosse stato incluso l’auto-spesa, così come una qualche forma di ronzio, per quella materia.

VERDET

Anche se è molto più costoso, il Neato D10 è la nostra raccomandazione. È un investimento utile poiché ha una potente aspirazione, un lungo periodo di esecuzione, un vero filtro HEPA e tutte le ultime tecnologie che il marchio ha da offrire fino ad oggi. Tuttavia, se il modello di fascia alta è troppo costoso, allora il pulizia è la nostra scelta . Ha molte funzionalità come zone e offre eccellenti prestazioni di pulizia da avviare. Sceglieremmo il pulitore D8 solo se il budget è davvero stretto, ma anche se è carente rispetto ai suoi fratelli, può comunque lasciare i pavimenti immacolati.

FAQS

📌 Qual è la differenza tra Neato D8 e D9?

La differenza principale è che il pulito D8 non supporta le zone, mentre lo fa il pulito D9. Quest’ultimo ha anche un’aspirazione più forte e una migliore filtrazione per gli allergeni.

📌 Qual è la differenza tra Neato D9 e D10?

Il pulito D10 ha un tempo di esecuzione più lungo, che copre un’area più ampia prima che debba essere caricata di nuovo e ha un’aspirazione più potente rispetto al Neato D9.

📌 Il pulito D10 usa un vero filtro HEPA?

Sì, il pulito D10 ha un vero filtro HEPA che può intrappolare il 99,97 percento di particelle piccole fino a 0,3 micron.

📌 Per quanto dura una batteria artificiale?

Il pulito D8 può durare fino a 100 minuti, il pulit D9 200 minuti e il pulito D10 300 minuti.