Skip to content

NVIDIA 2060 vs 2070: Quale scheda grafica RTX fa per voi?

Entrando nel 2021, Nvidia rimane il re delle schede grafiche. Mentre i suoi concorrenti si stanno avvicinando alla performance di NVIDIA e al richiamo del nome, l’hype che circonda le nuove uscite dell’azienda non è ancora seconda a nessuna quando si tratta di GPU. Con la serie 3000, la più recente versione RTX di NVIDIA, i clienti potrebbero scoprire che le carte leggermente più vecchie sono diventate più convenienti e più disponibili nei negozi online. Per coloro che vogliono avere una configurazione di PC abbastanza forte da gestire le impostazioni più alte sulle più alte risoluzioni senza Un grande calo del framerate, la serie RTX è l’unica scelta. Questa qualità, combinata con il fatto che è difficile ottenere carte Serie RTX 3000 a un prezzo equo al momento, rende la serie 2000 un’opzione molto interessante per i consumatori che costruiscono un nuovo PC. La domanda, quindi, è quale dovresti ottenere? L’RTX 2060 e la sua controparte apparentemente più potente L’RTX 2070 sono circa

Architettura

Entrambi questi chip si basano sul TU106, il che significa che entrambi stanno usando la microarchitettura Turing sviluppata da Nvidia. Ciò consente la traccia di raggi hardware in tempo reale in entrambi i chip, rendendo già chip una delle scelte migliori per coloro che sono seriamente sul grafico. Entrambi i chip sono costruiti sul processo di produzione di 12nm, con un totale di 10,8 miliardi di transistor ciascuno e una dimensione da dado di 445 mmq. Anche il consumo di energia non differisce molto tra i due, dato che eseguono gli stessi processi intensi. Le differenze tra i due che si trovano principalmente in quanti core di ogni tipo ci sono in ogni modello. In termini di numero, il 2070 batte prevedibilmente la sua controparte minore. Ha più processori shader, mappatura della trama e unità di uscita di rendering, core del tracer e nuclei tensori. Ha anche più core di architettura unificata per dispositivi unificati (o CUDA), con circa 400 in più rispetto ai nuclei CUDA 1920 del 2060. Abbastanza notevolmente, tuttavia, il 2060 registra un orologio da spinta più alto. Sembra un vantaggio sulla carta; Tuttavia, il gran numero di condizioni che devi considerare affinché l’overclock sia possibile nel 2060 rende quasi impossibile sbloccare il suo pieno potenziale.

RAY Tracing e DLSS

Un punto di riferimento di qualsiasi chip RTX che lo differenzia dalle altre linee GPU di NVIDIA è la capacità di tracciare i raggi con accelerazione di hardware in tempo reale e supersampling di apprendimento profondo (o DLSS). Per chiarire, tutti i chip a base di Turing, come la variante TI della GTX 1660, sono in grado di consegnare il tracciamento dei raggi. Tuttavia, i core RT presenti su questi chip RTX lo accelerano, rendendo una performance di tracciamento ray più fluida. Gli effetti di illuminazione a raggio sono sempre più comuni nei videogiochi e in altri media correlati e man mano che la domanda cresce per una grafica più fotorealistica, più sono necessari questi core RT. I nuclei tensori, d’altra parte, vengono utilizzati DLSS. Questo è un metodo che i computer a base di Nvidia utilizzano per creare immagini che sembrano essere ad alta risoluzione, senza dover spingere troppo le prestazioni della scheda grafica. I nuclei tensori raggiungono questo problema facendo affidamento su un algoritmo addestrato a farlo. DLSS consente inoltre a un computer di avere un migliore anti-aliasing, tra le altre caratteristiche grafiche, che si traduce in un’immagine meno ruvida e più realistica, pur non essendo affamata di risorse come senza nuclei tensori. Vale la pena notare, tuttavia, che più di 2 anni dopo l’introduzione di DLSS, rimane ancora più una novità che una necessità. Solo un piccolo numero di giochi (ad esempio Minecraft) ha anche opzioni per essere utilizzato.

Performance

Il punto più importante del confronto in qualsiasi GPU è il modo in cui si esibisce se messo a un lavoro intenso, come Big Production AAA Games. Sorprendentemente, anche se c’è una differenza nelle prestazioni tra i due, la disparità non è abbastanza grande da dire definitivamente che il 2060 è la scelta peggiore. Più fonti online hanno confrontato i due utilizzando diversi videogiochi impostati alle impostazioni massime e a 1440p. La differenza media tra i due chip è solo del 10%, il che significa che il 2060 ha ottenuto solo il 10% peggiore rispetto alla sua controparte più costosa. Non è affatto impercettibile, poiché i video mostrano ovvie differenze tra i due. Tuttavia, non è abbastanza significativo che il 2060 sia inferiore in ogni aspetto. La differenza è persino più piccola tra i due chip se sei un cliente che non è super esigente per avere solo la migliore grafica sul più grande degli schermi. Durante le impostazioni grafiche ancora più elevate utilizzando schermate 1080p più piccole, la differenza tra i due chip è abbastanza piccola da essere impercettibile, anche quando RTX è abilitato.

Prezzo e disponibilità

Dopo aver considerato che le differenze di prestazione potrebbero non essere così grandi come previste, l’ultimo grande fattore che distingue i due è in quali prezzi puoi trovare questi chip e quanto sono disponibili. La disponibilità, per fortuna, non è un problema enorme, poiché entrambe le chip sono disponibili per l’acquisto su principali piattaforme online come Amazon. I clienti interessati potrebbero avere un po ‘più di problemi a cercare un RTX 2070, poiché è stato sostituito dal 2070 Super dal terzo trimestre 2019, ma non è nemmeno esattamente una scoperta rara. La più grande differenza tra i due modelli sta effettivamente nel loro prezzo. La RTX 2070 è generalmente di circa cento dollari più costose del 2060. Mentre i recenti sconti possono rendere significativamente più bassi i prezzi per entrambi i chip, la differenza nel prezzo e il 2060 si distingue ancora come l’opzione più conveniente. Considerando tutte le informazioni fornite nelle sezioni precedenti, l’aumento del 10% delle prestazioni del 2070 è accompagnato da un aumento del prezzo di circa il 20-30 percento. Per coloro che hanno un po ‘di denaro da spendere ma non vogliono bruciarlo inconsapevolmente, questo punto di confronto potrebbe fare o interrompere un accordo.

Verdetto

L’RTX 2060 si distingue come la scelta migliore tra i due per la maggior parte dei consumatori. Molti dei miglioramenti tecnici apportati alla sua controparte più costosi vanno a beneficio solo di coloro i cui stili di vita e sostentamento ruotano attorno alla grafica regolare all’avanguardia, pur essendo per lo più impercettibili o addirittura inutilizzabili su macchine più umili. La grande differenza di prezzo, quindi, rende il 2060 la scelta migliore in termini di corrispondenti confronti di prestazioni. 2070. La sua RAM più grande e un numero maggiore di core tensori e RT potrebbero fare la differenza, a seconda del tipo di contenuto crei. Tra i due patatine, però, non puoi davvero sbagliare con nessuno dei due. Si tratta solo di scegliere quale si adatta sia alle tue esigenze che al tuo budget.

FAQS

📌 Vale la pena un RTX 2070?

A seconda della situazione, potrebbe essere. Se hai bisogno di funzionalità di tracciamento dei raggi migliori di quanto il 2060 può fornire, un 2070 o un 2080 varranno la liquidità aggiuntiva.

📌 Perché l’RTX 2060 è così economico?

È sempre stata la strategia di Nvidia di occupare diversi prezzi. Sebbene sia più economico di altre opzioni RTX, la sua qualità non soffre. Ciò significa che è una scelta solida per chiunque desideri un chip RTX ma non è disposto a rompere la banca per uno.

📌 Dovrei ottenere un RTX 2060 o 2070?

Dipende tutto dal budget e dalle esigenze. Entrambe sono buone scelte, ma il 2060 è più economico e potrebbe fornire più botto per il tuo dollaro se non hai davvero bisogno del sollevamento pesante che il 2070 può fare.

📌 RTX 2070 Proof futura?

L’RTX 2070 è decisamente abbastanza potente da non aver bisogno di un aggiornamento per almeno altri 3 anni dal momento della scrittura.