Skip to content

Raycon vs Beats vs Skullcandy vs JLab: Confronto tra i migliori auricolari senza fili

Gli auricolari quotidiani Raycon sono tra i vere auricolari wireless più venduti disponibili. Questo perché hanno un prezzo abbastanza conveniente e funzionalità come la resistenza all’acqua IPX6 e una lunga durata della batteria, rendendoli una coppia decente di germogli di esercizi o per l’ascolto quotidiano (come suggerisce il loro nome). Tuttavia, la loro concorrenza nella fascia di prezzo è dura . Per cominciare, le gemme in studio Beats non costano molto di più, ma aumentano l’ante con rispettabile cancellazione del rumore attivo (ANC). Poi c’è il skullcandy sesh evo che è ancora più facile per il budget. Ultimo ma non meno importante, il JLAB Epic Air Sport ha una migliore batteria e una valutazione IP, due dei quali sono i punti di forza dei Raycons. In quella nota, confrontiamo gli auricolari quotidiani con le loro controparti sul mercato per aiutarti a decidere se vale la pena ottenere o meno.

Raycon vs Beats vs Skullcandy vs JLAB Chart

Raycon vs Beats

Come menzionato, uno dei vantaggi più ovvi che i boccioli dello studio Beats hanno sugli Earbud di Raycon ogni giorno è ANC. Ma abbastanza interessante, quest’ultimo ha una modalità audio ambientale chiamata Modalità di sensibilizzazione, il che significa che non è molto indietro in questo senso, se non altro. Soprattutto, solo le gemme in studio hanno una ricarica rapida, una caratteristica si riferisce come carburante veloce Ciò fornisce un’ora di succo in soli 5 minuti. Inoltre, hanno anche supporto per uso auricolare singolo. Nella difesa degli auricolari quotidiani, hanno una durata della batteria totale più lunga di 32 ore (compresa la loro custodia di ricarica) rispetto al totale di 24 ore dello studio e hanno anche la ricarica wireless. Hanno anche una valutazione IPX6 rispetto a IPX4, quindi sono meglio costruiti per l’esercizio. Quando si tratta di qualità audio, questi due sono simili in quanto aumentano alti e bassi, che rendono un suono adatto ai consumatori. Tuttavia, gli auricolari quotidiani tendono a annegare i medi al punto che alcune canzoni potrebbero essere grattugiate da ascoltare. Le gemme in studio hanno anche un tuffo udibile ai medi, ma non li rendono affatto fangosi e mantengono chiarezza. Va notato che non hanno impostazioni EQ, quindi dovrai accontentarti di come suonano più o meno.

Raycon vs Skullcandy

Tra i veri eventi wireless in questo elenco, il Skullcandy Sesh Evo è il concorrente diretto più appropriato degli auricolari quotidiani Raycon in termini di caratteristiche. Il primo ha un supporto per uso auricolare singolo e ricarica rapida (10 minuti per 2 ore di riproduzione), mentre il secondo ha una modalità audio ambientale e una ricarica wireless. In altre parole, ognuno ha i propri vantaggi unici per inclinarsi le scale a loro favore, ma vale la pena ricordare che gli auricolari quotidiani hanno il vantaggio nella durata della batteria da quando gli auricolari durano fino a 8 ore o fino a 32 ore con il loro caso. D’altra parte, Sesh Evo può passare solo a 5 ore o 24 ore con il loro caso. Con la loro valutazione IP55, hanno un grado di resistenza alla polvere, quindi c’è questo. Come gli auricolari quotidiani, Sesh Evo non vincerà alcun premio nella qualità del suono, ma per lo meno hanno tre modalità EQ: musica, Film e podcast. Ovviamente, la musica è sintonizzata per ascoltare le canzoni, dando ai bassi una leggera spinta, il che le rende decenti per hip-hop e pop. Il film enfatizza anche i minimi, ma dà anche lo stesso trattamento ai massimi per la chiarezza vocale per comprendere più facilmente i dialoghi. Infine, il podcast accentua la voce e tonifica i minimi, con sorpresa di nessuno.

RAYCON vs JLAB

Probabilmente, i principali punti di vendita di Raycon Everyday Earbuds sono la loro durata della batteria e la resistenza all’acqua, come notato. Ma l’Epic Air Sport di JLAB li ha battuti nel loro gioco, in grado di durare fino a 15 ore con una singola carica o ben 70 ore con il loro caso. Hanno anche l’ANC, e anche con la funzione accesa, gli auricolari durano ancora più a lungo, andando a 11 ore. Per finire, hanno una valutazione di resistenza all’acqua e della polvere IP66 e costano praticamente lo stesso. Altri vantaggi che gli sport aerei epici hanno incluso il supporto per uso auricolare e il rilevamento automatico dell’orecchio che fa una pausa audio quando un auricolare viene rimosso e riprende la riproduzione Quando rimesso. Come ciliegia in cima, hanno la firma JLAB, l’equilibrio e il basso aumentano i preset EQ e sulla loro app di accompagnamento, puoi mettere a punto le impostazioni EQ per adattarsi alle tue preferenze. Nella vera moda JLAB, l’epico sport aereo ha un cavo integrato Questo si collega a una porta USB-A. Ciò potenzialmente ti consente di portare con te meno fili, ma un’opzione più universale come USB-C sarebbe stata gentile da vedere. Come una sorta di qualità redentrice, gli auricolari quotidiani usano USB-C.

Verdetto

Questo potrebbe essere un po ‘allungato, ma gli auricolari Raycon quotidiani sono una coppia decente di vere auricolari wireless. Prima di tutto, non rompono la banca e, insieme al loro caso di ricarica, possono continuare a correre per un’intera giornata. La loro valutazione IPX6 li rende anche un compagno di allenamento adatto. Il fatto è che il loro suono lascia molto a desiderare, e sono un po ‘carenti nelle caratteristiche. Ora i boccioli in studio di Beats hanno più da offrire, vantando una ricarica veloce e ANC, oltre a una migliore qualità del suono, che non lo dice Molto considerando ciò che sono contro qui, però. Successivamente sono i Skullcandy Sesh Evo e, sebbene rimangano indietro nella durata della batteria, hanno un supporto per uso auricolare singolo e un prezzo più conveniente. Infine, il JLAB Epic Air Sport potrebbe essere breve con il loro design del cavo di ricarica integrato per alcuni utenti, ma lo compensano con una lunga durata della batteria, l’ANC, l’uso auricolare singolo, il rilevamento automatico dell’orecchio, la ricarica rapida e un Valutazione IP66.

FAQS

📌 RAYCON è migliore dei Beats?

rispetto ai BEATS Studio Buds, gli auricolari di Raycon ogni giorno hanno una durata della batteria più lunga, una migliore valutazione IP e una ricarica wireless. Tuttavia, gli auricolari Beats hanno l’ANC, il supporto per uso auricolare singolo e la ricarica rapida.

📌 Raycon è meglio di Skullcandy?

Gli auricolari di Raycon ogni giorno durano più a lungo di Skullcandy Sesh Evo e hanno una ricarica wireless per l’avvio. Tuttavia, quest’ultimo ha un supporto per uso auricolare singolo e ricarica rapida.

📌 Raycon è migliore di JLAB?

L’EPIC AIR Sport JLAB è migliore su tutta la linea rispetto agli auricolari di Raycon. Hanno ANC, supporto per uso auricolare singolo, rilevamento automatico dell’orecchio, ricarica rapida, una durata della batteria più lunga e una valutazione IP migliore. Tuttavia, usano un cavo integrato che si collega alle porte USB-A invece di USB-C, che potrebbe essere un affare per alcuni utenti.

📌 Raycon ha l’annullamento del rumore attivo?

La formazione delle cuffie per cancellazione del rumore Raycon include le cuffie quotidiane, le cuffie da lavoro e gli auricolari di lavoro. Gli auricolari quotidiani e gli auricolari di fitness no.