Skip to content

Razer Anzu vs Bose Frames: Questi occhiali intelligenti sono validi?

Sai che la tecnologia sta facendo scoppioni quando anche i tuoi occhiali possono suonare musica per te. Con occhiali intelligenti come Razer Anzu e Bose Frames, non devi più indossare auricolari perché sono in grado di dirigere il suono direttamente alle orecchie. Questo ti fa risparmiare dal dover indossare due cose alla volta, inoltre puoi andare completamente a mani libere mentre stai per le tue commissioni, tuttavia, la qualità del suono di questi occhiali intelligenti è buona? Per aiutarti a rispondere a questa domanda, ecco una recensione approfondita Razer Anzu vs Bose Frames. Diamo un’occhiata più da vicino non solo alle loro prestazioni audio, ma anche al loro design e funzionalità aggiuntive.

Design

Sia il Razer Anzu che i frame Bose ottengono un punto ciascuno per avere disegni esteticamente gradevoli. È importante che gli occhiali intelligenti abbiano un bell’aspetto perché dopo tutto, uno dei motivi per cui indossiamo le tonalità è essere eleganti. Il Razer Anzu è semplice ma alla moda, le loro cornici di plastica nere e lucide. Puoi ottenerli con lenti rotonde o rettangolari, inoltre puoi scegliere tra piccoli o grandi a seconda di ciò che ti adatterà meglio. Allo stesso modo, i frame Bose sono offerti in due forme. C’è l’Alto che assomiglia ai viandanti con cornice quadrata di Ray-Ban e Rondo che hanno un look arrotondato e retrò. Entrambi i modelli hanno obiettivi scambiabili che possono essere modificati in quelli di prescrizione o colorati. Tuttavia, il Razer Anzu ha una migliore durata, dotata di una valutazione IPX4 mentre i telai Bose sono solo su IPX2. Se dovessi guardare le cornici di Razer Anzu e Bose, non saresti mai in grado di dire che erano occhiali intelligenti . Ma è una storia diversa se li giri di lato. Sfortunatamente, tengono tutta la loro voluminosità nei templi, ma questo è comprensibile dato che gli altoparlanti, le altre parti elettroniche e i controlli touch devono andare da qualche parte.

Qualità audio

Bose è noto come leader forte nel settore audio e questo si traduce nei frame Bose. La cosa impressionante è che anche se gli altoparlanti sono al di fuori delle tue orecchie, sono in grado di offrire prestazioni di qualità. Dotato di tecnologia proprietaria, i frame Bose sono in grado di inviare il 99% dell’audio direttamente alle orecchie con solo l’1% delle perdite del suono. Ma, naturalmente, sarebbe ingiusto aspettarsi la stessa quantità di bassi e profondità che si otterrebbero dagli auricolari Bose in-ear. E poiché mancano di tecnologia di conduzione ossea, tendono a lottare in ambienti rumorosi. Come per il Razer Anzu, non sono proprio allo stesso livello dei frame Bose in termini di qualità audio. Fanno uso di driver a scatto che dovrebbero dirigere il suono alle orecchie. Sfortunatamente, dovresti indossare gli occhiali estremamente vicini al tuo viso per farlo accadere, il che può causare la nebbia delle lenti quando indossi una maschera per il viso. Se dovessi lasciare scivolare gli occhiali sul naso, noterai immediatamente un calo significativo della qualità audio. Altri problemi con Razer Anzu sono la perdita del suono e la mancanza di isolamento del rumore. Ciò significa che le persone intorno a te probabilmente ascolteranno qualunque cosa tu stia ascoltando. Allo stesso modo, i suoni esterni possono interferire con la tua esperienza di ascolto.

Caratteristiche aggiuntive

Ciò che è interessante nei cornici di Bose è che danno un’occhiata a ciò che il futuro riserva in termini di AR. Finora sono compatibili con sei app AR, la maggior parte delle quali sono per la navigazione e l’intrattenimento. I frame Bose sono dotati di tracker che funzionano in tandem con il GPS del telefono per capire la tua posizione. Ma invece di una visione aumentata, le caratteristiche AR usano l’audio del frame Bose. Se stai usando l’app di golf, ad esempio, ti verranno dati indicazioni audio su dove si trova il verde, quanto sei lontano dalla buca e quale club di golf è il più appropriato da usare. I frame Bose sono impostati per essere presto compatibili con più app, quindi è qualcosa da guardare. Come per il Razer Anzu, non è abbastanza avanzato per AR. Invece, è compatibile solo con l’app Audio Razer che ti offre alcune funzionalità di personalizzazione. È possibile assegnare comandi a toccare i gesti, scegliere tra i preset audio (ci sono solo tre, vale a dire la chiarezza, l’aumento degli acuti e l’impostazione predefinita) e abilitare la modalità di gioco a bassa latenza. Ma questo è tutto. Ma per quanto base sia Razer Anzu in termini di funzionalità, almeno hanno una durata della batteria più lunga rispetto ai telai Bose. Possono gestire fino a cinque ore di riproduzione audio mentre i frame Bose possono fare solo tre e mezzo.

Verdetto

I frame Bose sono il chiaro vincitore di questo confronto, in grado di sovraperformare il Razer Anzu in termini di qualità e funzionalità audio. Il fatto che siano dotati della tecnologia proprietaria di Bose offre loro un enorme vantaggio perché l’audio viene effettivamente diretto alle orecchie e c’è una perdita minima del suono. È impressionante che abbiano anche abilità AR che possono aiutare in vari sport e attività. L’unica qualità redentrice dell’Anzu Razer è che hanno una durata della batteria leggermente più lunga. Se ti stai chiedendo come i frame Bose vadano contro altri occhiali intelligenti, dai un’occhiata alle nostre cornici eco vs Bose Frames Review.

FAQ

📌 I frame Bose sono impermeabili?

I telai Bose non sono impermeabili ma sono resistenti all’acqua. Progettati con una valutazione IPX2, possono sopravvivere a schizzi di acqua leggera ma non più di questo.

📌 Quale ha una migliore qualità audio, i frame Bose o il Razer Anzu?

I frame Bose offrono una prestazione audio molto più forte rispetto ai frame eco. Utilizzando la tecnologia proprietaria, i frame Bose sono in grado di dirigere il 99% del suono dritto alle orecchie con solo una perdita dell’1%.

📌 Qual è la modalità di gioco di Razer Anzu?

La modalità di gioco di Razer Anzu offre audio a bassa latenza in modo che non ci siano ritardi negli effetti sonori mentre giochi.

📌 L’anzu Razer può essere utilizzato per le lenti da prescrizione?

Sì, il Razer Anzu ha lenti intercambiabili che possono essere scambiate con prescrizione o colorati.