Skip to content

Razer Huntsman vs BlackWidow V3: Confronto tra tastiera da gioco opto-meccanica e meccanica

La gamma di tastiere da gioco di Razer è vasta. Hanno vari tipi di tastiere per diversi tipi di giocatori. Razer Huntsman, ad esempio, è una tastiera da gioco cablata dotata degli switch ottici di Razer. Questo tipo di interruttore è eccellente per i giochi in quanto può attivare più velocemente di un interruttore meccanico. Razer offre anche tastiere meccaniche per i giochi, come Razer Blackwidow V3. Questa tastiera meccanica è ottima anche per i giochi e ti dà quel “clic” soddisfacente quando si digita. In quella nota, quale di queste due tastiere è migliore per le tue esigenze specifiche? Confrontiamo i due di seguito.

Design

Poiché queste due tastiere sono a grandezza naturale, occupano molto spazio sulla scrivania. Hanno circa le stesse dimensioni quando si tratta di altezza e lunghezza, ma il Razer Blackwidow V3 ha più profondità, soprattutto se lo usi con il suo riposo da polso incluso. Hanno tutte le chiavi in ​​una tastiera standard, ma arriva il Razer Blackwidow V3 Con chiavi multimediali dedicate e una ruota di volume personalizzabile appena sopra la Numpad. Viene inoltre fornito con un tasto in modalità di gioco dedicata che, se abilitato, blocca il tasto di vittoria in modo che anche se lo premi accidentalmente durante sequenze intense, non farà apparire il menu Start. Ni condizioni di qualità costruttiva, i due sono simili. Mentre entrambi sono realizzati per lo più di plastica, sono dotati di una piastra di alluminio che aumenta la loro durata generale. Le chiavi sono realizzate con plastica ABS che si sente bene e stabile. Le chiavi più lunghe sono un po ‘traballanti, ma non troppo da distrarre. Quando si tratta di ergonomia, il resto del polso del Razer Blackwidow V3 è molto buono. Le due tastiere hanno due impostazioni di inclinazione che è possibile regolare per il massimo comfort durante la digitazione o durante il gioco.

Presenta

La più grande differenza tra queste due tastiere è il tipo di interruttore che hanno. La tastiera di Razer Huntsman presenta interruttori opto-meccanici di Razer mentre Razer Blackwidow V3 viene fornito con interruttori meccanici verdi o gialli di Razer. Gli switch opto-meccanici di Razer sono eccellenti per i giochi poiché questi sono tattili e molto clicca senza richiedere troppa forza. Sono reattivi e si sentono leggeri. D’altra parte, gli interruttori meccanici verdi di Razer richiedono un po ‘più di forza ma sono anche tattili e cliccati. Entrambi i tipi di interruttori possono diventare rumorosi. Altre caratteristiche che vale la pena menzionare sono la loro illuminazione RGB e la loro memoria di bordo. Le due tastiere supportano l’illuminazione RGB Chroma e poiché le chiavi sono illuminate individualmente, è possibile personalizzare i modelli di illuminazione come desideri. Se lo desideri, puoi anche sincronizzarli con altre periferiche abilitate per Chroma. Entrambi richiedono il software Razer Synapse se si desidera effettuare personalizzazioni e salvarle nella loro memoria integrata. Puoi risparmiare fino a cinque profili su entrambe le tastiere. Questo è fantastico se hai bisogno di viaggiare molto o se hai più di un PC da gioco a casa.

Performance

Quando si tratta di giochi, le chiavi Razer Huntsman sono molto cliccate e tattili. Sono anche abbastanza forti che se stai trasmettendo in streaming, il suono delle chiavi può essere catturato. Detto questo, le chiavi sono leggere e non richiedono troppa forza. La tastiera è reattiva ed è adatta a sessioni di gioco più lunghe poiché non causerà affaticamento delle dita. D’altra parte, il Razer Blackwidow V3 viene fornito con interruttori meccanici verdi o gialli e si sentono molto diversi. Gli interruttori gialli sono silenziosi e sono leggeri. Al contrario, gli switch verdi sono scattanti e tattili, simili a quelli delle chiavi del Razer Huntsman. In un ambiente d’ufficio, il Razer Huntsman e Blackwidow V3 con interruttori verdi non sono l’ideale poiché possono essere forti. Se ci sono altre persone nella stanza, queste tastiere possono essere distrae e fastidiose. In questo caso, Razer Blackwidow V3 con interruttori gialli è una buona alternativa poiché non è forte come gli altri due. Offre prestazioni di gioco simili e di utilizzo generale delle altre due tastiere, ma senza il rumore e la sensazione cliccale.

Verdetto

Se stai cercando di ottenere una tastiera da gioco, il Razer Huntsman e il Razer Blackwidow V3 con interruttori verdi sono entrambe buone opzioni. Le due tastiere sono reattive, si sentono leggere e hanno eccellenti prestazioni di gioco. Neanche tu rimarrai deluso. Forse ottieni quello che è più economico al momento dell’acquisto. Per l’uso generale, dovresti ottenere il Razer Blackwidow V3 con interruttori gialli poiché questo tipo di interruttore è lineare e più silenzioso, quindi non è così distratto e fastidioso per le persone intorno a te.

FAQ

📌 Che è meglio, Razer Huntsman o Blackwidow V3?

entrambi sono ugualmente buoni per i giochi poiché hanno chiavi reattive. La tastiera migliore è quella più economica in cui ti trovi.

📌 Il Razer Huntsman è wireless?

No, il Razer Huntsman è una tastiera cablata.

📌 Il Razer Blackwidow è wireless?

Il Blackwidow V3 è una tastiera cablata. Razer Blackwidow V3 Pro è la sua variante wireless.

📌 Che tipo di interruttore utilizza Razer Blackwidow V3?

Il Razer Blackwidow V3 viene fornito con interruttori meccanici Green o Giallo Razer.