Skip to content

Razer Seiren vs Blue Yeti: Quale marchio ha microfoni migliori?

Blue è un nome ben noto quando si presentano microfoni USB poiché producono alcuni dei microfoni più ricchi e convenienti sul mercato. Razer, d’altra parte, è più un tuttofare, noto principalmente per le loro periferiche di gioco. In questo articolo, confronteremo la gamma di microfoni Razer Seiren e Blue Yeti per scoprire quali valgono i tuoi soldi. Guarderemo a sei microfoni in totale: Razer Seiren Elite, Blue Yeti Pro, Razer Seiren Emote, Blue Yeti X, Razer Seiren Mini e Blue Yeti Nano. Ecco una tabella di confronto per iniziare le cose. Per come, non abbiamo incluso Razer Seiren X e Blue Yeti in questo articolo poiché abbiamo un confronto più dettagliato dei due che puoi leggere qui.

Razer Seiren Elite vs Blue Yeti Pro

subito fuori dalla mazza, il Blue Yeti Pro è il migliore microfono complessivo poiché viene fornito con molte caratteristiche che non sono disponibili su Razer Seiren Elite. Prezzi quasi uguali, questi microfoni sono concorrenti diretti, ma il blue yeti pro offre molto più della razer seiren elite. La prima grande differenza tra i due è che il blue yoti pro è in grado di registrare fino a 24 bit, 192kHz, mentre l’élite Razer Seiren è limitata a 16 bit, 48 kHz. Con una risoluzione più elevata, puoi raccogliere più sfumature durante la registrazione con Blue Yeti Pro. Un aspetto negativo di questo è che i tuoi file audio saranno enormi, ma pensiamo che sia un degno compromesso per una migliore qualità audio. Ni condizioni di versatilità, il Blue Yeti Pro brilla ancora una volta poiché ha quattro modelli di raccolta tra cui scegliere. Inoltre, viene fornito con una connessione XLR in modo da poterla collegarlo a un mixer o a un’interfaccia audio oltre alla sua connettività USB. Al contrario, l’élite Razer Seiren ha solo un modello di raccolta cardioide e una connessione USB. Inutile dire che sei piuttosto limitato con la Razer Seiren Elite quando si tratta di schemi di raccolta e connettività. L’unica caratteristica che la Razer Seiren Elite ha su Blue Yeti Pro è il suo filtro di passaggio alto. Quando è acceso, l’élite Razer Seiren può eliminare il rumore indesiderato a bassa frequenza in modo più efficace. Abbinato al suo modello di raccolta cardioide, il rumore di fondo indesiderato è limitato.

Razer Seiren Emote vs Blue Yeti X

Progettato specificamente per gli streamer, l’emote Razer Seiren ha una griglia 8 × 8 di LED RGB di fronte per visualizzare varie GIF, emoji e motivi. Al contrario, Blue Yeti X non mira agli utenti specifici, invece, è progettato come un versatile microfono USB che può essere utilizzato da streamer, podcaster, creatori di contenuti e altro. L’emota Razer Seiren a causa del suo bitrate più elevato e una risposta in frequenza più ampia. Sono entrambi in grado di registrare fino a 48kHz. Le registrazioni eseguite con Blue Yeti X avevano maggiori dettagli e sfumature rispetto a quelle registrate con l’emote Razer Seiren. Come con altre varianti blu Yeti, il Blue Yeti X viene fornito con più motivi di raccolta che puoi scegliere. Ha modelli di raccolta cardioide, bidirezionale, omnidirezionale e stereo. In confronto, il Razer Seiren Emote ha solo un modello di raccolta ipercardioide che è simile al modello di raccolta cardioide di Yeti X, ma con un’area di raccolta più stretta. Può ridurre il rumore di fondo indesiderato in modo più efficace. Con i suoi molteplici motivi di raccolta, il Blue Yeti X è un tuttofare migliore dell’emota Razer Seiren.

Razer Seiren Mini vs Blue Yeti Nano

In questa battaglia di microfoni entry level, il Blue Yeti Nano è il chiaro vincitore poiché offre registrazioni di qualità migliore e viene fornito con più funzionalità. Tuttavia, è quasi il doppio del prezzo del Razer Seiren Mini. Inoltre, ha anche due schemi di raccolta: Cardioid e Omnidirezionale. Inoltre, ha un jack per le cuffie per il monitoraggio in tempo reale, nonché il volume delle cuffie a bordo e la funzione di muto. Per quanto riguarda le caratteristiche, il Blue Yeti Nano supera semplicemente il Razer Seiren Mini. Il Razer Seiren Mini è il più barebone possibile. Ha un modello di raccolta super cardioide, che è migliore del modello cardioide del nano Blue Yeti quando si tratta di riduzione del rumore. Ma non c’è molto altro a parte questo. Non ha un jack per cuffie o una funzione muta. Dovrai controllare il microfono sulle impostazioni del sistema operativo o utilizzare l’app Razer.

Verdetto

All’estremità alta, il Blue Yeti Pro è semplicemente migliore dell’élite Razer Seiren. È più versatile, ha una migliore qualità del suono e non si limita a una connessione USB. Se stai cercando di ottenere un microfono nella loro fascia di prezzo, il Blue Yeti Pro è la scelta più intelligente. Alle gamme di prezzo medio e entry-level, il Blue Yeti X e il Blue Yeti Nano sono microfoni USB migliori rispetto al Razer Seiren Emote e Razer Seiren Mini. I microfoni blu Yeti sono migliori quando si tratta di registrare la qualità, hanno più funzionalità e hanno migliori qualità di costruzione.

FAQS

📌 Quale modello Blue Yeti è il migliore?

In termini di funzionalità e qualità audio, il Blue Yeti Pro è il modello migliore.

📌 Il Blue Yeti raccoglie il rumore di fondo?

Sì, il Blue Yeti cattura il rumore di fondo anche quando si utilizza il loro modello di raccolta cardioide.

📌 L’élite Razer Seiren ha XLR?

NO, è un microfono solo USB.

📌 Razer Seiren Mini ha un pulsante muto?

No, non ha controlli a bordo. Dovrai controllare tutto sulle impostazioni del sistema operativo o con l’app Razer.