Skip to content

Samsung Galaxy Fit vs Fit 2: C’è differenza?

Ora che il Samsung Galaxy Fit 2 è qui, potrebbe significare solo la fine della popolarità di Samsung Galaxy Fit. Con il rilascio della nuova versione, gli utenti possono godere di un sacco di aggiornamenti diversi come una durata della batteria più lunga e un display dello schermo più impressionante. Tuttavia, alcune delle utili funzionalità della vecchia versione sono state escluse, quindi potrebbe derivare da alcuni per alcuni. Quindi dovresti aggiornare? Per aiutarti a rispondere a questa domanda, ecco un confronto approfondito dei due modelli, che copre il loro design, il display e le caratteristiche.

Progettazione e display

Se stiamo esaminando i numeri, il miglioramento da 0,15 pollici non è davvero molto. Ma poiché il display di Galaxy Fit è così piccolo, è difficile non notare l’aumento delle dimensioni del Galaxy Fit 2. A parte il bump nelle dimensioni del display, il Galaxy Fit 2 ha anche ricevuto un aggiornamento in risoluzione, vantandosi di 126 x 294 Pixels. Per la durata, la galassia si adatta e adatta 2 non è necessario essere baby, sia in grado di resistere alla polvere e di assumere fino a 50 metri d’acqua. Tuttavia, è sorprendente che la Galaxy Fit abbia effettivamente un vantaggio rispetto al suo successore. Mentre il Galaxy Fit 2 ha una valutazione IP68, Galaxy Fit accetta le cose con una certificazione MIL-STD-810G. Ciò significa che è resistente allo shock e può persino sopravvivere alle condizioni meteorologiche rigide. Mentre questa differenza di durata non significherà molto per gli utenti medi, è importante per coloro che sono in sport e attività estreme. Quindi, se sei un escursionista o uno skateboarder, potresti stare meglio con l’adattamento Galaxy invece della nuova versione.

Caratteristiche di fitness

Quando si tratta di caratteristiche di fitness, sia Galaxy Fit che Galaxy Fit 2 hanno le basi coperte. Puoi fidarti di loro per monitorare quante calorie hai bruciato, quante passi hai fatto e anche quanta acqua e caffeina hai consumato. Sono anche abbastanza intelligenti da sapere ogni volta che hai iniziato un’attività e inizierai automaticamente a monitorarla. Vi è, tuttavia, una grande differenza tra i due modelli ed è nel modo in cui seguono la frequenza cardiaca. L’adattamento utilizza un sensore incorporato per monitorare la frequenza cardiaca e ti avviserà anche se nota eventuali irregolarità. Ciò include schemi di frequenza cardiaca elevata o bassa che non possono essere spiegati dai cambiamenti nell’attività fisica. Per quanto riguarda Fit 2, utilizza un accelerometro fotopletismografico che passa la luce attraverso la pelle per determinare i cambiamenti nel volume del sangue del tuo corpo. Questo è un modo più conveniente per tracciare la frequenza cardiaca e non riceverai alcun avviso per eventuali variazioni di frequenza cardiaca anormali. Quindi, se sei grande nella salute del cuore e vuoi tenerne d’occhio, in realtà stai meglio con la prima versione.

batteria e connettività

Il più grande vantaggio che Galaxy Fit 2 ha sul suo predecessore è la durata della batteria. La vestibilità è in realtà piuttosto impressionante a sé stante, in grado di durare fino a 7-8 giorni con una singola carica. Ma Fit 2 ha il doppio della quantità di succo, permettendoti di passare a due settimane intere senza mai dover raggiungere il caricabatterie. Questo lo rende perfetto per coloro che non vogliono mai perdere il monitoraggio dei loro allenamenti, così come quelli che viaggiano molto e non hanno sempre accesso a una fonte di energia. Per quanto riguarda la connettività, i due modelli sono collo e collo. Entrambi lavorano con dispositivi Android e iOS, che richiedono almeno OS 5.0 o iOS 10 rispettivamente. Una volta abbinati a un dispositivo intelligente, possono visualizzare notifiche e possono essere utilizzati per inviare messaggi pre-compensati, visualizzare gli aggiornamenti meteorologici e correggere la pianificazione del calendario. Se connesso a uno smartphone Samsung Galaxy in particolare, guadagnerai crediti quando usi le app di Samsung Health e Galaxy Weable. L’unica differenza tra Fit 2 e Fit è quella con il primo, hai il controllo sulla riproduzione musicale.

Verdetto

Se possiedi già il Samsung Galaxy Fit, risparmia i tuoi soldi e salti l’aggiornamento perché in qualche modo, la vestibilità è in realtà migliore del suo successore. Per cominciare, è molto più resistente grazie alla sua certificazione MIL-STD-810G. Ciò consente una maggiore tranquillità, soprattutto se fai molti sport e attività all’aperto. Ha anche un sensore dedicato per tenere traccia della frequenza cardiaca e persino ti avvisa quando rileva irregolarità, qualcosa che il nuovo Fit 2 non può fare. Nuova versione di più per un paio di motivi. La durata della batteria di 15 giorni di Samsung Galaxy Fit 2 Watch è semplicemente troppo impressionante per essere lasciata. Inoltre, è molto più divertente da utilizzare a causa della migliore risoluzione del display e aumentare le dimensioni dello schermo.

FAQ

📌 Il Samsung Galaxy Fit 2 impermeabile?

Il Samsung Galaxy Fit 2 ha una valutazione IP68, il che significa che è sabbia, polvere e a prova di sporcizia e può resistere fino a 1,5 metri di acqua per 30 minuti.

📌 Quale ha una migliore durata della batteria, il Samsung Galaxy Fit o Fit 2?

La durata della batteria di Samsung Galaxy Fit 2 è doppia quella del Galaxy Fit, in grado di durare fino a 15 giorni con una singola carica.

📌 Il Samsung Galaxy può adattarsi alla frequenza cardiaca a 2 tracce?

Sì, il Samsung Galaxy Fit 2 può tracciare la frequenza cardiaca tramite il suo accelerometro fotopletismografico. A differenza della Galaxy Fit, tuttavia, non fornisce avvisi quando ci sono irregolarità della frequenza cardiaca.

📌 Quale dovresti acquistare, Samsung Galaxy Fit o Fit 2?

Scegli il Samsung Galaxy Fit se la durata e il monitoraggio della frequenza cardiaca sono importanti per te. Tuttavia, scegli Galaxy Fit 2 se si desidera una durata della batteria più lunga, una migliore risoluzione del display e uno schermo più grande.