Skip to content

Skullcandy Indy ANC vs AirPods Pro: Scelta degli auricolari senza fili a cancellazione di rumore

The Skullcandy Indy ANC sono una coppia accattivante di vere auricolari wireless, non solo per il loro design, ma anche per il loro prezzo e le caratteristiche interessanti. Caso in questione, hanno la cancellazione del rumore attivo e la modalità ambientale che li mettono in diretta concorrenza con artisti del calibro di AirPods Pro ma in una fascia di prezzo più bassa. Tuttavia, sono alla pari con gli auricolari di Apple? La risposta breve è sì, ma solo su alcuni fronti. Ciò non significa necessariamente che siano peggiori. In effetti, offrono una migliore esperienza utente in qualche modo. Detto diversamente, l’ANC Indy è più di un altro alternativo a buon mercato AirPods Pro.

Progettazione e adattamento

Direttamente dal pipistrello, questi auricolari hanno la stessa resistenza all’acqua IPX4, lo stesso fattore di forma dello stelo e lo stesso adattamento in-ear. Ma il Skullcandy Indy ANC ha qualcosa in più da presentare doppiamente sicuro che non cadano dalle orecchie: Wingtips. Un vantaggio di AirPods Pro è il loro sistema di sfiato. Grazie a ciò, possono impedire alla pressione di accumularsi nelle orecchie, rendendoli comodi da indossare per ore e ore. In termini di progetta auricolari e caso. Potrebbe non essere troppo piacevole per vedere per alcune persone, ma è ovvio che è soggettivo. In confronto, gli AirPods Pro sono più puliti e più eleganti, sfoggiando l’inconfondibile look di mela. Come per le opzioni di colore, l’ANC Indy è disponibile in vero nero, grigio freddo e rosa esuberante. Inutile dire che gli AirPod Pro sono solo nel colore bianco iconico per cui sono conosciuti.

Sound e ANC

The Skullcandy Indy Anc House 12mm con i conducenti sotto il cofano e hanno una risposta in frequenza che varia tra 20 Hz e 20 kHz. Nel frattempo, gli AirPods Pro hanno driver ad alta ricerca personalizzati proprietari, ma Apple non ha menzionato le loro dimensioni e nemmeno ha detto la loro gamma di risposta in frequenza. Entrambe sono simili in quanto rendono il basso più puntuale, aggiungendo un po ‘più di oomph qualsiasi canzone. Ma ciò che dà loro il bordo sono le loro caratteristiche di messa a punto automatiche, che è il suono personale per Indy ANC e EQ adattivo per AirPods Pro. Non funzionano esattamente allo stesso modo, ma hanno deciso di fare la stessa cosa. Tutto sommato, entrambi offrono un’esperienza di ascolto decente. Inoltre, vale la pena ricordare che gli Indy ANC hanno preset realizzati per musica, film e podcast. Ora, non tutto l’annullamento del rumore è uguale, ed è chiaro tra questi auricolari. L’Indy ANC fa un buon lavoro nel bloccare le basse frequenze, ma c’è un leggero sibilo quando l’ANC è abilitato. Non è poi così male, dal momento che a malapena può essere ascoltato una volta che una canzone o un podcast inizia a suonare. D’altra parte, l’AirPods Pro può smorzare non solo le basse frequenze, ma anche i suoni di fascia media in modo efficace, e non esiste un problema di sibilo. Per la cronaca, la modalità ambientale di Indy ANC è pari al percorso e non è in ritardo rispetto alla modalità di trasparenza di AirPods Pro.

Prestazioni e batteria

in cui il Skullcandy Indy ANC ha chiaramente battuto AirPods Pro è la durata della batteria. In quella nota, possono durare fino a 5 ore con ANC o 9 ore con ANC Off rispetto alle 4,5 ore e 5 ore di quest’ultima, rispettivamente. Con il caso di ricarica, gli utenti possono anche ottenere fino a 32 ore in totale rispetto a circa 24 ore. A proposito, entrambi i loro casi hanno un supporto di ricarica wireless. In termini di addebito rapido, nessuno dei due si distingue. Mentre l’ANC Indy può ottenere 2 ore di ascolto in 10 minuti, AirPods Pro può ottenere abbastanza succo per un’ora di riproduzione in 5 minuti. Per mettere insieme due e due, entrambe le velocità di ricarica sono praticamente le stesse. Ma non meno meno importante, usano Bluetooth 5.0, consentendo loro di fornire una connessione affidabile e senza ritardo il più delle volte. Il fatto è che c’è un leggero ritardo quando i giochi sul PC o sul laptop su entrambi, ma ciò potrebbe essere a causa di una serie di cose, come la versione Bluetooth del computer. Ad ogni modo, le cuffie Bluetooth non sono consigliate per i giochi.

Altre caratteristiche

Gli AirPods Pro sono tra i vere auricolari wireless più ricchi di caratteristiche in circolazione. Per cominciare, hanno un audio spaziale con monitoraggio dinamico della testa che offre un’esperienza audio surround immersiva. Quindi c’è una commutazione automatica che consente agli utenti di cambiare audio senza soluzione di continuità tra i dispositivi. Tuttavia, questi sono disponibili solo su iPhone e iPad. Tuttavia, c’è il loro rilevamento automatico dell’orecchio che mette in pausa automaticamente la riproduzione quando gli auricolari vengono rimossi e riprendono quando vengono rimessa. Per i non iniziati, ciò consente agli utenti di individuare gli auricolari tramite l’app di piastrelle attraverso segnali direzionali e simili. Fondamentalmente, il modo in cui funziona è come con qualsiasi altro tracker di piastrelle e prima che qualcuno lo chieda, sia Indy ANC che AirPods Pro possono essere usati anche con un solo auricolare. Potrebbe non sembrare un grosso problema, ma non è una caratteristica comune nella scena degli auricolari wireless.

Verdetto

tecnicamente, gli AirPods Pro sono migliori e più intelligenti a causa dell’audio spaziale, del rilevamento automatico dell’orecchio, della commutazione automatica e una serie di altre funzionalità. Inoltre, hanno anche l’ANC migliore. Tuttavia, il Skullcandy Indy ANC vanta un rapporto prezzo / prestazione che è difficile da battere. Hanno chiaramente il loro pubblico, vale a dire coloro che cercano una coppia decente di auricolari wireless ANC veri che non rompono la banca.

FAQ

📌 Skullcandy Indy Il rumore è annullato?

The Skullcandy Indy non ha ANC, ma lo Skullcandy Indy ANC lo fa, come suggerisce il loro nome.

📌 Skullcandy Indy è meglio di AirPods?

Non proprio, ma se non altro, il nuovo Skullcandy Indy ANC livella il campo di gioco con AirPods Pro in pochi ma significativi modi. Ciò include l’ANC, la modalità ambientale, la funzione sonora personale e la tecnologia di tracciamento delle piastrelle.

📌 Skullcandy Indy è impermeabile?

I Skullcandy Indy hanno una valutazione di resistenza all’acqua e della polvere IP55, mentre la loro variante ANC, il Skullcandy Indy ANC, ha una valutazione IPX4.

📌 Skullcandy indy anc degno l’acquisto?

Sì, The Skullcandy Indy ANC ha un prezzo competitivo e caratteristiche premium, come l’uso auricolare singolo e, in particolare, l’ANC. Lo ottengono anche su tutta la linea, dalla qualità del suono alla durata della batteria.