Skip to content

Spazzolino elettrico Sonicare vs Oral B: La scelta migliore per un sorriso più luminoso

Tutti vogliono e amano i denti puliti. A partire dalla nostra infanzia, ci viene insegnato che mantenere una buona igiene orale è una cosa molto importante che è un must per chiunque. Ci viene insegnato a filo interdentale, usare il collutorio e andare dal dentista ogni tanto per un controllo. Ancora più importante, però, ci viene insegnato come lavarci i denti. Si sbarazza di tutta la placca e di altre cose che si accumulano sui denti e aiutano a prevenire i microbi di crescere e causare malattie. Raccogliere i denti con uno spazzolino statico tradizionale va bene e fa il lavoro, ma se sei davvero serio Sullevando quei bianchi perlati incontaminati, potrebbe essere una buona idea investire in uno spazzolino elettrico resistente. Oral B e Philips producono alcuni dei migliori spazzolini elettrici in giro. In questo confronto, esamineremo due dei loro modelli più popolari, il Genio B 8000 orale e il Philips Sonicare DiamondClean.

Design

Il primo punto di confronto per questi due è il modo in cui sono progettati. Philips ha messo più cura di come il loro spazzolino da denti si adatta alla tua mano, e mostra quanto sia relativamente più sottile che il suo concorrente. Confronta questo con il genio più cilindrico 8000. Sebbene questo potrebbe non essere un problema per alcuni utenti, quelli con mani più piccole potrebbero scoprire che è più difficile da afferrare (specialmente quando è attivo). A loro merito, orale B offre ai suoi clienti più scelte quando si tratta di design estetico. Philips, d’altra parte, offre pennelli con un design più basso, bianco di colore professionale, nero, grigio o rosa: senza dubbio un modo per emulare la pulizia clinica del luogo di lavoro di un dentista. Nonostante queste differenze, i due marchi si attaccano a una configurazione convenzionale del pulsante frontale. Sono anche altrettanto adatti ai viaggi, dal momento che non occupano davvero molto spazio da soli. Il pennello B orale tende ad essere più forte in azione rispetto all’offerta di Sonicare. Ciò è dovuto al tipo di tecnologia che utilizza (che esamineremo più avanti). Mentre il tuo pennello preferito vedrà davvero l’uso all’interno di un bagno, il livello di rumore potrebbe essere un affare per te, quindi è qualcosa a cui vale la pena prestare attenzione. Gli utenti notano anche che i pennelli DiamondClean e altri Sonici tendono ad essere più durevoli del Genius 8000. Non si romperà facilmente se lo lasci accidentalmente, ed è anche più resistente all’acqua. Questo non vuol dire che il genio 8000 sia abbastanza fragile da rompersi a un solo tocco; Non è durevole come il modello di Sonicare.

Caratteristiche e accessori

B brillante in questo aspetto, poiché hanno molte diverse modalità e altre caratteristiche che incidono su quanto diventano i denti. Le 6 modalità che hanno sono adatte a diverse esigenze (che includono anche le impostazioni per la pulizia della lingua e delle gengive). Il genio 8000 ha anche il rilevamento della posizione per aiutarti a sapere dove hai già spazzolato, un sensore di pressione che ti dice se stai spazzolando troppo alla leggera e setole indicatore che ti dicono quando è il momento di sostituire la testa di spazzolino da denti. Il sensore di pressione è una caratteristica che DiamondClean condivide con il genio 8000, sebbene abbia meno modalità a 4 ma intensità regolabile con 3 livelli diversi. Entrambi sono anche abilitati a Bluetooth.SonICare ha molti accessori che sono inclusi o disponibili per l’acquisto. Una cosa importante che hanno è la sua stazione di ricarica, ingegnosamente progettata per sembrare un bicchiere normale. Un altro accessorio che potrebbe suscitare il tuo interesse è il pulitore UV di Sonicare, che può assicurarsi che tutti i batteri che potrebbero vivere sullo spazzolino da denti siano sradicati. In confronto, gli accessori orali B sono un po ‘più convenzionali. Offrono ulteriori teste di pennelli e pacchetti da viaggio che aiutano a rendere il tuo pennello un po ‘più adatto ai viaggi.

Tecnologia e durata della batteria

Il genio 8000 e il diamondlean possono sembrare come se fossero solo due degli stessi con marchi diversi, ma ciò non potrebbe essere più lontano dalla verità. Oral B e Philips hanno scelto diversi metodi per pulire i denti. La Sonicare è nominata perché utilizza vibrazioni sonore per rimuovere l’accumulo di tartaro e placca sui denti. Questo metodo raggiunge molto profondo, assicurandosi di essere lasciati con denti e bocca puliti dopo. L’orale B, d’altra parte, utilizza una combinazione di oscillazioni e pulsazioni. Questo metodo è altrettanto efficace nel rimuovere le particelle indesiderate in bocca. Alla fine, è bello sapere come funzionano, anche se sono entrambi altrettanto efficaci. Dove differiscono, tuttavia, è nella durata della batteria. È stato notato che la Sonicare Diamondlean durerà fino a 14 giorni di uso regolare. D’altra parte, il genio 8000 ha una media di una durata della batteria di 10 giorni. Alcuni utenti hanno anche notato che è durato solo una sola settimana per loro. Ciò potrebbe essere dovuto al metodo più meccanico che l’uso delle spazzole B orali, che richiede più potenza.

Perché elettrico?

Dopo aver letto questo confronto, potresti ancora pensare: perché utilizzare uno spazzolino elettrico? È una domanda giusta da porre, soprattutto perché siamo abituati agli spazzolini manuali che sono in circolazione da sempre. Tuttavia, gli spazzolini elettrici hanno alcuni vantaggi rispetto a quelli manuali. Prima di tutto, sono solo più divertenti da usare rispetto all’alternativa. Sembrano più attraenti e di solito sono pieni di funzionalità che non troverai mai su un normale spazzolino da denti (come la connettività Bluetooth). Creano anche meno rifiuti, poiché non avrai bisogno di sostituirli con lo stesso modo monouso, spazzolini da denti manuali. L’uso di un modello elettrico per pulire i denti richiede anche meno dentifricio, poiché le teste che usano questi pennelli sono generalmente più piccole. Principalmente, tuttavia, tuttavia, puliscono i denti in modo più efficace. Indipendentemente dal metodo che utilizza lo spazzolino elettrico, la potenza trasparente che ha rispetto a uno spazzolino manuale è solo più efficace nel rimuovere la placca, il tartaro e qualsiasi altra cosa che non desideri in bocca. I suoi movimenti aggiuntivi assicurano che anche i luoghi più difficili da raggiungere siano puliti correttamente.

Verdetto

Il genio B 8000 è un’ottima scelta per chiunque voglia avere uno spazzolino da denti potente personalizzabile. Nonostante i suoi svantaggi, fa ancora il suo lavoro nel pulire perfettamente i denti. Con le molte opzioni che hai per le modalità di pulizia, puoi anche assicurarti che tutta la tua bocca, non solo i denti, si mantenga e rimanga pulita. Ulteriori caratteristiche come il sensore di pressione e le setole indicatore ti ricordano anche di mantenere sia i denti che lo spazzolino da denti a forma di punta. Sonicare DiamondClean di Philips, d’altra parte, è per coloro che vogliono che lo spazzolino da denti duri loro il più lungo. Ha una durata della batteria più lunga ed è anche più durevole se mai incidenti come gocce su superfici dure o acqua. Gli accessori aggiuntivi come un detergente UV disponibili per l’acquisto sono anche un bel bonus per chiunque sia molto serio nel mantenere puliti i denti e gli strumenti di igiene orale.