Skip to content

Sonos Move vs JBL Boombox: Scegliere un potente altoparlante portatile

Quando si tratta di alimentazione negli altoparlanti portatili, le dimensioni contano davvero. Con il pesce extra, gli altoparlanti più grandi saranno sicuramente più forti e adatti per feste o riunioni più grandi, sia all’interno che all’esterno. La durata della batteria è, come previsto, anche più a lungo. È questo potere nelle prestazioni che aiuta Sonos a muoversi e JBL Boombbox contro un mare di altri altoparlanti portatili. Ma qual è la scelta migliore?

Design

Sia il trasferimento che il boombox sono altoparlanti portatili relativamente grandi. Tuttavia, il boombox JBL, che pesa poco più di 11 chili, è più facile da trasportare con la sua maniglia integrata. Il boombox sembra anche un robusto mini-barrell che è perfettamente adatto per la vita all’aria aperta. Al contrario, i Sonos si muovono si crogiola nella sua estetica minimalista. La sua forma cilindrica senza soluzione di continuità e finitura a guscio d’uovo gli consentono di fondersi senza sforzo in qualsiasi luogo. È anche più leggero a poco meno di 7 libbre. Il tessuto impermeabile durevole di Boombox si traduce in una valutazione IPX7. È sicuramente ottimo per feste in piscina o eventi sulla spiaggia e a prova di preoccupazione nel caso in cui lo dimentichi fuori sotto la pioggia. D’altra parte, la mossa di Sonos viene fornita con una valutazione IPX56, rendendolo resistente all’acqua, alla polvere e ad altri elementi. Anche se può gestire gli schizzi d’acqua qua e là, non è sicuramente un altoparlante che vorresti immergere in acqua. Sia la mossa che il boombox, tuttavia, gestiranno i dossi e cade abbastanza bene. A causa dell’elegante estetica per cui la mossa mira, l’altoparlante presenta controlli a tocco in pannello. Lascia la parte superiore del dispositivo con un aspetto liscio e pulito, con i tre pulsanti per Bluetooth/WiFi, unisciti e alimenta abilmente nascosto sul retro. Il boombox, d’altra parte, ospita i controlli sulla faccia anteriore dell’altoparlante, incluso il pulsante Connect+ da abbinare ad altri altoparlanti Bluetooth JBL. Il resto delle connessioni è in un pannello sono alloggiati nella parte posteriore.

Performance audio

Proprio come i boombox dei decenni precedenti, le banche JBL sul potere e un basso in forte espansione. Questo suono a tutta gamma si ottiene attraverso due tweet da 0,75 “in avanti, affiancati su entrambi i lati da woofer da 4” alimentati da amplificatori da 60 W (modalità CA) o 40 W (modalità batteria). Il risultato sono potenti prestazioni audio che offrono bassi profondi quando all’interno e un suono più espansivo all’aperto. Sicuramente fa un pugno quando si tratta di basso e lo aumenta dove può. Fedele al suono della firma di JBL, tuttavia, il boombox può ancora offrire una performance audio complessiva bilanciata che mantiene il medio e gli alti croccanti. Nella parte dell’altra mano, la mossa offre una prestazione audio altrettanto robusta, seguendo la firma, il suono mono e scolpito di Sono. Due amplificatori di classe D alimentano il singolo tweeter e il pilota mid-woofer di mossa, tutti nascosti furtivamente dietro la griglia dell’altoparlante che produce gran parte del corpo del dispositivo. L’impostazione garantisce la fedeltà per le frequenze vocali di fascia media e una prestazione impressionante ad alti livelli di volume. Si nota sia nel boombox che nella mossa, tuttavia, è l’uso di DSP per assottigliare i livelli di basso nella parte superiore dei livelli di volume.

Connettività

A differenza del JBL Boombbox, il Sonos si sposta da solo come altoparlante intelligente. Fedele al modulo, la mossa viene fornita con Alexa e Google Assistant di Amazon integrati. Oltre a controllare la musica, questi assistenti vocali offrono agli utenti il ​​controllo a mani libere per svolgere attività come l’impostazione di allarmi, la richiesta di aggiornamenti meteorologici o del traffico e il controllo di dispositivi per la casa intelligente. Il boombox di JBL può anche eseguire comunicazioni a mani libere ma solo se abbinato a A smartphone. Entrambi gli altoparlanti sono dotati delle rispettive app: l’app Controller Sonos e l’app JBL Connect, disponibili in Android e iOS. La mossa è anche in grado di connettersi a una rete wireless WiFi, consentendo agli utenti di portare musica ovunque nella casa in modalità wireless. In modalità di rete, la mossa Sonos può anche accedere a una gamma di servizi musicali online e biblioteche, rendendo la playlist che desideri da Spotify, Apple Music o SoundCloud facilmente accessibile. Il boombox JBL, d’altra parte, trasmetterà la musica solo dai tuoi dispositivi abilitati a Bluetooth.

durata della batteria

Poiché sono più grandi della maggior parte degli altoparlanti portatili, il Sonos Move e JBL Boombbox vantano una durata della batteria più lunga. Grazie alla sua enorme batteria da 20.000 mAh, il boombox può fornire 24 ore di riproduzione con una singola carica (6,5 ore). La doppia porta USB-A dell’altoparlante significa anche che puoi addebitare due dispositivi esterni, perfetti per i tempi in cui non si dispone di una banca di potenza o non puoi connetterti a una presa all’aperto. Tempo di riproduzione, con una batteria che può essere facilmente ricaricata semplicemente agganciando il dispositivo in una base futuristica e di ricarica ovale, senza fili necessari. La ricarica della mossa dura circa 3 ore.

Verdetto

Sebbene la mossa di Sonos possa resistere agli schizzi d’acqua e al caldo estremo e al freddo, non è sicuramente l’altoparlante portatile che metti nella borsa e porta su terreni accidentati. Per l’amante della musica più avventurosa, la build robusta JBL Boombbox lo rende più acqua e resistente alle intemperie. Il boombox vanta anche un tempo di riproduzione di 24 ore con una singola carica, perfetta se sarai isolato in un campeggio o in spiaggia senza un facile accesso all’elettricità. La mossa di Sonos, tuttavia, farà appello agli utenti che hanno bisogno di un altoparlante intelligente Abbastanza capace per uso casual interno ed esterno. Il suo design elegante e minimalista semplifica il trasporto all’interno della casa e all’esterno, al giardino, al patio oa a bordo piscina. Inoltre, i suoi assistenti vocali integrati lo rendono un elettrodomestico pratico per le persone che preferiscono il controllo a mani libere per svolgere compiti non musicali. Per l’ascoltatore occasionale, la mossa e il boombox offrono entrambi impressionanti prestazioni audio. Se sei disposto a spendere $ 100 extra per un dispositivo robusto che puoi utilizzare per eventi all’aperto o viaggi fuori città, opta per il boombox. Se sei un corpo di casa alla ricerca di un altoparlante portatile con funzionalità intelligenti, la mossa Sonos dovrebbe per favore anche con la durata della batteria più breve.

FAQS

📌 Qual è la differenza principale tra la mossa di Sonos e il boombox JBL?

La mossa di Sonos è un altoparlante intelligente elegantemente progettato per uso sia per interni che esterni. D’altra parte, JBL Boombox è un altoparlante portatile intenzionalmente costruito che vanta ore di riproduzione più lunghe e un design più robusto.

📌 Posso usare JBL Boombbox per caricare il mio telefono?

Sì. JBL BoomboBox viene fornito con due porte USB-A che è possibile utilizzare per caricare dispositivi esterni.

📌 Il Sonos è a prova di tempo?

Mentre la mossa di Sonos è dotata di una protezione IP56 per particelle di polvere e spray per l’acqua, non dovrebbe essere lasciata esposta agli elementi, come la pioggia o il calore estremo.

📌 Quanti watts è il boombox JBL?

Secondo JBL, l’amplificatore interno del boombox offre circa 20 watt per canale in modalità batteria e 30 watt per canale in modalità CA.